Ominide 8039 punti

La divisione cellulare


La divisione cellulare è un processo mediante il quale il contenuto di una cellula si divide tra due nuove cellule figlie. Ogni cellula figlia riceve una copia esatta delle informazioni ereditarie della madre.
Il processo di divisione è detto scissione binaria. Queste cellule hanno un solo cromosoma che si duplica prima dell’inizio della riproduzione. Durante questo processo ogni cromosoma figlio viene messo in un sito particolare, cosicchè quando la membrana si accresce i cromosomi si allontanano fino a separarsi completamente. La membrana si curva verso l’interno fino a dividere la cellula in due parti ciascuna contenente un cromosoma e circa metà del citoplasma.
Più complessa, poiché ha una quantità maggiore di Dna organizzato in diversi cromosomi racchiusi nel nucleo. Le cellule umane hanno nel nucleo 46 cromosomi. Nella cellula eucariote possiamo distinguere la mitosi e la meiosi
L’interfase, che consiste nella duplicazione del materiale genetico, è costituita da tre fasi:
• Fase g1: periodo di crescita cellulare, dove la cellula aumenta le sue dimensioni e sintetizza nuove molecole e strutture citoplasmatiche. I cromosomi non sono duplicati e risultano costituiti da un unico cromatidio.
• Fase s: ogni cromosoma si duplica formando una copia identica di se stesso. Le due copie rimangono in un punto unite, questo punto viene detto centometro.
• Fase g2: i cromosomi: subito dopo la duplicazione iniziano un processo di condensazione e spiralizzazione. I centrioli si separano tra loro. La cellula ripartisce il suo corredo cromosomico tra le due cellule figlie.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email