Ominide 8039 punti

Come le piante si difendono dagli animali

Le piante hanno rapporti non soltanto fra loro, ma anche con gli animali. Nello studio della botanica, hai imparato che numerose piante per riprodursi collaborano con alcuni insetti trasportatori di polline da un fiore all'altro.
Di solito però le piante e gli animali sono in concorrenza vitale perchè gli erbivori si nutrono di vegetali. In questa lotta per l'esistenza non si deve tuttavia pensare che le piante siano sempre passive e che non si difendano dagli animali. Vi sono, ad esempio, delle piante che si difendono dagli erbivori producendo veleni, e altre che si muniscono si acute spine.
Ma quello che è maggiormente interessante è il modo singolare di nutrirsi che hanno alcuni vegetali forniti di clorofilla, capaci di imprigionare e uccidere piccoli insetti. Si tratta delle cosiddette piante carnivore, di cui si conoscono circa 500 specie che crescono un pò in tutti i continenti. Mentre le comuni piante verdi ricavano l'azoto dal suolo, le piante carnivore, che vivono in terreni molto poveri di azoto, si provvedono questo elemento indispensabile assorbendolo dal corpo degli insetti catturati.

Una pianta-trappola è il nepente, che si trova nelle regioni tropicali dell'Asia e vive sui rami degli alberi utilizzando quel poco di humus che si forma nelle rugosità della corteccia. Internamente l'urna è tappezzata di speciali ghiandolette che producono un liquido simile al succo gastrico del nostro stomaco. Allorquando qualche incauto insettino, attratto dal nettare, si posa sull'urna, scivola dentro e viene lentamente ingerito.
La dionea muscipula, che vive nei luoghi paludosi della Carolina del Nord, presenta invece le foglie divise di due valve con il bordo provvisto di numerosi peli rigidi e sensitivi. Allorchè una mosca o altro insetto urta uno di qui peli, le valve si chiudono immediatamente, intrappolando il malcapitato animaletto. Catturata la preda, la foglia si trasforma in uno stomaco che digerisce il corpo dell'insetto. Anche nelle nostre regioni vivono piccole piante carnivore quali, ad esempio, la drosera, l'utricularia o erba vescica, la pinguicola.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email