Ominide 1577 punti

Come si forma una stella


1. Nell'ammasso di gas freddi e polvere di una nebulosa, si innescano reazioni di aggregazione per attrazioni di gravità ed aumento della temperatura: si forma la protostella. La nebulosa è un ammasso di materia interstellare costituita da gas e polveri.
2. La contrazione delle particelle continua finché la temperatura nel nucleo della protostella diventa elevata (15 milioni °K) innescando reazioni termonucleari. La forza di espansione nucleare espande la stella mentre la forza di gravità contrae la stella.
3. L'aumento della temperatura provoca il movimento e l'espansione dei gas verso l'esterno, fino a compensare la forza di gravità. Lì entra nella fase di stabilità ed equilibrio che dura per tempi più o meno lunghi in dipendenza dalla massa iniziare della stella.
4. Quando l'idrogeno termina, il nucleo si riscalda e l'elio si trasforma in carbonio, e gas all'esterno si espandono e la stella diventa una gigante rossa oppure una supergigante rossa.
5. Quando tutti i combustibili termonucleari finiscono, prevale la forza di gravità che fa diventare le stelle:
- masse piccole (minori o uguale al sole): prima nana bianca poi nana nera
- masse maggiori del sole: la stella poi esplode e si disintegra e il nucleo ha solo 20-30 km di diametro
- masse 5 volte maggiore a quella del sole: la forza di gravità è molto elevata che forma i buchi neri
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email