Cervelletto, bulbo e midollo spinale

Il cervelletto si trova dietro e sotto il cervello, nella regione posteriore del cranio. È diviso in due emisferi che presentano solchi paralleli tra loro. La sostanza grigia è nella zona periferica; mentre quella bianca è all’interno, ramificata a guisa di albero (è detta albero della vita).
Il cervelletto non è sede né di centri nervosi, né di centri psichici (dello spirito). Esso regola le contrazioni dei muscoli e l’equilibrio del corpo. L’estirpazione del cervelletto negli animali determina disordini nel movimento e l’andatura caratteristica dell’ubriaco. L’uomo colpito da gravi lesioni al cervelletto perde il senso dell’equilibrio del corpo.
Il bulbo rachidiano o midollo allungato è una piccola massa nervosa che si trova sotto il cervelletto. Ha forma conica; è lungo circa 3 cm; collega il cervello e il cervelletto con il midollo spinale. Ha la sostanza bianca all’esterno e quella grigia all’interno.

Il bulbo svolge l’importante compito di regolare la frequenza dei battiti del cuore, il movimento dell’apparato respiratorio, i movimenti della deglutizione, dello stomaco, del vomito, ecc. Una grave lesione al bulbo provoca la morte istantanea per paralisi cardiaca e respiratoria.
II midollo spinale, continuazione del bulbo, è un cordone molle, bianco, lungo circa 45 cm, con il diametro di 1 cm. Uscito dal foro occipitale, il midollo corre nel canale vertebrale sino alla seconda vertebra lombare, dove si assottiglia e forma un esile filo accompagnato da un fascio di filamenti, detto coda equina.
Come il bulbo, anche il midollo spinale ha la sostanza bianca all’esterno e quella grigia all’in-terno. La sostanza grigia ha la forma della lettera H.
N.B. Il cervello, il cervelletto, il bulbo, il midollo spinale sono avvolti da 3 sottili membrane, denominate meningi; dura madre (esterna), aracnoide (mediana) e pia madre (interna).

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email