Ominide 597 punti

Celenterati


Anche i celenterati sono animali acquatici molto antichi. Essi comprendono un gruppo fondamentale: CNIDARI che comprendono meduse, coralli e attinie.
Il loro corpo ha una simmetria raggiata, come un’arancia; infatti sono costituiti da tanti spicchi uguali disposti intorno ad una cavità centrale in cui viene digerito il cibo.
Hanno quindi la forma di un sacco aperto con l’apertura circondata da una serie di tentacoli.
Se il sacco è ancorato al fondo e i tentacoli stanno in alto si parla di polipo che non è la stessa cosa del polpo che invece è un mollusco.

Se il sacco invece non è ancorato si ha la medusa che è simile ad un polipo rovesciato.
I tentacoli servono per catturare il cibo grazie a particolari cellule che contengono un lungo filamento orticante appuntito.

Il filamento è compresso come una molla e se viene rilasciato si conficca come un ago nel corpo delle prede iniettando il liquido.
Un tipico esempio di polipo è l’idra che è un animale microscopico di acqua dolce che talvolta cresce e assume la forma di un barilotto molto trasparente che si fissa al fondo mediante un disco adesivo.
Dall’altro lato c’è la bocca che funziona anche da ano ed è circondato dai tentacoli molto sottili.

I coralli

I coralli sono piccoli polipi simili all’idra di solito bianchi o trasparenti; infatti essi usano il carbonato di calcio disciolto nell’acqua del mare per produrre una sostanza calcarea che costituisce uno scheletro esterno molto resistente.
I polipetti vivono dentro nicchie di questo scheletro e comunicano con l’esterno attraverso fori calcarei. Per nutrirsi estraggono i tentacoli e catturano piccole prede nell’acqua circostante.
Quando il polipo muore il rivestimento calcareo non si distrugge, ma resiste a lungo ed è riutilizzato da altri individui.
I coralli vivono in colonie molto numerose costruendo le spettacolari barriere coralline estese anche per centinaia di chilometri.
Tali barriere devono consentire la vita ai coralli e pertanto devono trovarsi in habitat adeguati come acque molto pulite. Se una barriera corallina muore significa che l’acqua è inquinata. In conclusione si può affermare che l’esistenza di coralli è un indicatore di acque pulite.

Meduse

Le meduse non sono fisse al fondo, ma si spostano continuamente con le correnti marine. Hanno la forma di un ombrello con lunghi tentacoli urticanti che pendono dal contorno della bocca. Quest’ultima funge anche da ano.
Le meduse e i polipi hanno un sistema nervoso formato da una rete di cellule nervose poste subito sotto l’epidermide.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email