Ominide 1148 punti

Biotecnologie nella medicina

Abbiamo visto come,grazie alle scoperte di Pasteur e Listen,la medicina venne aiutata nel suo progresso,ma altre importanti scoperte in campo medico sono strettamente legate alle biotecnologie,come ad esempio nel 1929 la scoperta delle penicillina, un potente antibiotico da parte di Alexander Fleming.
Con gli antibiotici la cura delle malattie ha fatto passi da gigante,ma ancora oggi le biotecnologie sono indispensabili per sconfiggere le nuove malattie
(AIDS. SARS,e cercare di debellarne di vecchie,come il cancro.
I vaccini
Nel 1776 il medico inglese Jenner notò che i mungitori raramente si ammalavano di vaiolo,ma contraevano spesso la forma bovina di questa malattia,la quale è molto meno grave, e chi contraeva il vaiolo bovino non si ammalava mai di vaiolo classico. Jenner in seguito,inventò il primo vaccino.Oggi grazie ai
vaccini molte malattie come il vaiolo sono scomparse,o comunque sono molto meno frequenti di quanto non lo fossero anche solo un paio di secoli fa.
I vaccini sono sostanze che fanno in modo che il nostro organismo sia in grado di resistere alle malattie grazie alla produzione di anticorpi.
Gli anticorpi sono proteine che attaccano sostanze estranee all organismo.I vaccini sono preparati partendo dal microrganismo che causa la malattia,dopo
che è stato ucciso o indebolito,oppure dalle tossine che il microorganismo produce,previa purificazione.Il vaccino cosi prodotto non provoca la malattia, ma stimola la risposta immunitaria del nostro organismo.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email