Ominide 4479 punti

Atomi ed elettricità

Tutta la materia che ci circonda è costituita da piccolissime particelle,gli atomi. Esistono molti tipi diversi di atoi,ma tuttti sono formati da tre tipi di particelle elementari:-
i protoni.
-i neutroni.
-gli elettroni.
Protoni e neutroni sono particelle più grandi e sono aggregate insieme a formare il nucleo dell'atomo,nel quale,in sostanza,è concentrata quasi tutta la massa dell'atomo stesso. intorno al nucleo ruotano i piccolissimi elettroni. Le particelle elementari,tuttavia,non differiscono tra loro solo per le dimensioni: in esse risiede la carica elettrica che è positiva nei protoni e negativa negli elettroni. I neutroni,come dice il nome,sono neutri,cioè non hanno alcuna carica elettrica. In condizioni normali il numero dei protoni è uguale al numero egli elettroni,perciò l'atomo nel suo insieme è elettricamente neutro. Se però accade che un atomo perda o acquisti elettroni,le cariche positive e negative non si compensano più e l'atomo acquista una carica elettrica negativa se ha acquistato elettroni e positiva se ne ha persi. Si dice,in questo caso che l'atomo divento uno ione. I protagonisti dei fenomeni elettrici sono dunque gli elettroni,tutto il corpo acquisisce una carica elettrica positiva o negativa. Tuttavia,la perdita l'acquisto di elettroni rende gli atomi instabili ed essi tendono a ristabilire l'equilibrio elettrico,cioè la neutralità:per questo motivo,cariche di segno opposto si attraggono,mentre cariche di segno uguale si respingono.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze