Ominide 1796 punti

Vari tipi di emozioni e le loro cause


Daniel Goleman, noto giornalista che ha studiato le emozioni scrivendo anche un libro sull'intelligenza emotiva, ha tentato di individuare i motivi per cui l'uomo prova emozioni.

Secondo gli studi evoluzionistici le emozioni sono nate per facilitare la sopravvivenza degli esseri umani. Ogni fattore viene spiegato come motivo per la sopravvivenza.
Sono state individuate sei emozioni principali le quali portano a reazioni biologiche specifiche.
La rabbia è un sentimento che serviva ai nostri antenati per combattere contro un nemico. Quando un individuo prova rabbia l'afflusso di sangue si dirige verso le mani. Ciò avviene per facilitare il combattimento contro il nemico, infatti in questo modo il soggetto riesce a lottare meglio o afferrare oggetti più velocemente da scagliare contro il suo obbiettivo.
La paura invece è un sentimento che porta il sangue ad affluire maggiormente alle gambe, appunto per facilitare le fuga.
Il disgusto porta ad un'espressione del volto corrugata in cui gli occhi si chiudono e il naso si arriccia. Tutto ciò portava in passato le persone a salvarsi dei cattivi odori o di veleni che potevano essere inalati attraverso le narici che però chiudendosi a causa di questa emozioni non inalano il veleno.
La felicità porta uno stato di attivazione e benessere generale, si attiverebbe quando il soggetto è pieno di energie e quindi nelle condizioni ottimali per mettersi all'opera come fare una battuta di caccia.
La tristezza invece è scaturita quando il soggetto non è nelle piene forze, porta la persona a nascondersi e isolarsi proprio perché se esso si ritrovasse in condizioni pericolose rischierebbe più facilmente di morire.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email