Ominide 9448 punti

Gli stadi evolutivi di Jean Piaget: appunto sintetico


1) Stadio senso-motorio
Lo stadio senso-motorio comprende il periodo fra 0 e 2 anni di vita.
Le principali caratteristiche e peculiarità di questa fase sono le seguenti:
- schemi motori e percettivi: il bambino conosce il mondo attraverso il proprio corpo
- passaggio da riflessi involontari ad azioni intenzionali
- si iniziano ad usare i segnali esterni per prevedere gli eventi del mondo
- si conclude con il raggiungimento della permanenza dell’orggetto

2) Stadio pre-operatorio
Lo stadio pre-operatorio comprende il periodo fra i 2 e i 7 anni di vita.
Le principali caratteristiche e peculiarità di questa fase sono le seguenti:
- permanenza dell’oggetto
- animismo
- artificialismo
- finalismo
- egocentrismo e linguaggio egocentrico
- rigidità di pensiero

3) Stadio operatorio
Lo stadio operatorio comprende il periodo fra i 7 e gli 11 anni di vita.
Le principali caratteristiche e peculiarità di questa fase sono le seguenti:
- decentramento
- reversibilità
- conservazione della sostanza
4) Stadio delle operazioni formali
Lo stadio delle operazioni formali comprende il periodo fra gli 11 e i 15 anni di vita.
Le principali caratteristiche e peculiarità di questa fase sono le seguenti:
- astrazione
- ragionamento ipotetico-deduttivo
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email