Ominide 9438 punti

Il pensiero controfattuale


Il pensiero controfattuale è la modalità di pensiero che ci permette di immaginare un esito alternativo per un evento passato, retto da un condizionale.
Ad esempio: se solo non avessi mangiato così tanto non mi sarei sentito male.
Nonostante il pensiero controfattuale abbia molteplici funzioni adattive, in quanto la simulazione mentale ci permette di prepararci al meglio al futuro, il pensiero controfattuale produce anche delle disfunzionalità.
In particolare, il pensiero controfattuale produce: bias di conservazione, bias di liberalità.
- Il Bias di conservazione si basa sull'assunzione secondo cui: "sono quasi arrivato al successo, quindi il mio comportamento non è così sbagliato".
Infatti, il fatto di sentirsi vicini ad un esito diverso, potrebbe non avere la motivazione a modificare il proprio comportamento.
Il pensiero controfattuale ci fa immaginare un esito alternativo positivo e ciò può influire sulla nostra motivazione, portandoci a non cambiare le nostre strategie.
Per esempio, se due uomini perdono l'aereo perchè arrivano entrambi in ritardo e al signore 1 gli viene detto che l'aereo è partito in orario, invece, al signore 2 gli viene detto che è partito in ritardo 5 minuti prima del suo arrivo, il signore che ha perso l’aereo perché l’aereo è partito in orario modificherà il proprio comportamento, invece, quello che lo ha perso per 5 minuti perché è partito in ritardo non lo modificherà con maggiore probabilità.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email