Ominide 1796 punti

Cognizione sociale


Cos'è la cognizione sociale? Il problema della conoscenza del mondo, della realtà, si pone se noi pensiamo a un individuo come entità attivo in grado di raccogliere informazioni dall'ambiente, di elaborarle e unirle in una rappresentazione mentale della realtà. Alla base della social cognition c'è concezione di individuo attivo che attraverso i sensi percepisce delle informazioni e le trasforma in rappresentazioni della realtà, queste rappresentazioni si è visto che sono basate in primo luogo su percezione olistica, significa che noi percepiamo oggetti che ci circondano prima come unità, insieme dell'oggetto, prima l'insieme che non gli elementi.
Esempio vedere prof in classe e giorno dopo riconoscerla, ma se nel pomeriggio chiedo il colore delle sue scarpe probabilmente non si sarebbe riuscito a rispondere a questi particolari. Percezione olistica dell'insieme.
Questo ci permette di cogliere immediatamente senso dell'oggetto e di fare delle inferenze cioè completare informazioni che non sono direttamente disponibili alla nostra percezione. Dall'insieme noi inferiamo delle caratteristiche, dei significati, delle informazioni. Questo tipo di percezione olistica nella maggior parte dei casi funziona per orientare comportamento e a volte invece non funziona, esempio a volte in un negozio molto grande si chiede di provare pantaloni ma questa risponde di non essere commessa, ci siamo sbagliati.
Da una parte percezione olistica ci permette di cogliere rapidamente senso degli stimoli che abbiamo di forte e di muoverci in modo adeguato, dall'altra rimane possibilità di compiere degli errori nel momento in cui non consideriamo tutti gli elementi.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email