Questo appunto contiene un allegato
Romanticismo - Caratteri generali e rapporto con l'Illuminismo scaricato 0 volte

Il Romanticismo


Il romanticismo è una corrente artistica, musicale, culturale e letteraria che nasce in Germania nella seconda metà del diciottesimo secolo e si sviluppa successivamente in tutta Europa. Può essere considerato una sorta di evoluzione della corrente dello ‘Sturm und Drang’, il quale significato è ‘Tempesta e impeto’. I suoi maggiori esponenti letterari sono: William Blake, Caspar David Friedrich, Alessandro Manzoni, Antonio Fontanesi, Johann Wolfgang von Goethe, e molti altri.


I caratteri essenziali e i rapporti con l’illuminismo:
Nonostante la continuità con l’illuminismo, è presente un nuovo atteggiamento spirituale:
1. Il privilegio del sentimento e dell’intuizione, rispetto alla ragione, inteso come dissidio interiore e tensione verso l’infinito
2. La valorizzazione della soggettività vista negli aspetti più nascosti e irrazionali dell’io e nella rivalutazione della fantasia, dell’immaginazione e delle passioni
3. Una visione tragica della vita in cui l’uomo si sente uno straniero in fuga perenne
4. La concezione anti-meccanicistica della vita
5. La rivalutazione dell’arte e della religione che si contrappongono alla visione illuministica del sapere scientifico
6. L’attenzione particolare alla storia che viene considerata degna di essere compresa e studiata in ogni sua epoca come graduale processo di accrescimento
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email