Migliori università Lingue: classifica atenei 2020/2021

censis lingue 2020

Le lingue sono la tua passione? Sogni di studiare lingue tutta la vita, di conoscerle tutte a memoria e diventare così un incredibile traduttore? Allora non puoi che iscriverti al corso di Laurea in lingue. Ma quale sarà l' università di lingue in Italia ritenuta la migliore? A rispondere a questa domanda da un milione di dollari ci pensano le classifiche universitarie 2020/21 delle migliori università di lingue.




Classifica università italiane Lingue Censis 2020/2021

L’istituto di ricerca Censis, ogni dodici mesi, elabora una classifica che divide gli atenei (statali) in cinque categorie: mega università (più di 40mila iscritti), grandi atenei (da 20mila a 40mila iscritti), atenei medi (tra 10mila a 20mila iscritti), piccole università (fino a 10mila iscritti), politecnici. In più, c’è anche la classifica delle migliori università private 2020/2021 (piccole, medi e grandi). Ma la classifica Censis riguarda anche la didattica delle singole discipline, compilando una graduatoria anche per quanto riguarda specifici insegnamenti.

Classifica università lingue 2020 Censis: migliori lauree triennali

Vediamo nel dettaglio la classifica Censis delle università per quanto riguarda l'insegnamento delle lingue straniere. La ricerca analizza i corsi triennali di area linguistica proposti dai diversi atenei statali, utilizzando due criteri di valutazione: 'progressione di carriera' degli studenti, cioè la regolarità negli studi degli studenti; 'rapporti internazionali', cioè la capacità delle facoltà di aprire ai propri studenti prospettive anche al di fuori del nostro Paese. In questo modo è stato possibile individuare le 10 migliori università di lingue in Italia.

  • Università degli Studi di Sassari
  • L'Università degli Studi di Sassari totalizza 95 punti ed è tra le migliori facoltà di lingue. L'ateneo spicca per "rapporti internazionali", con ben 100 punti: è tra i punteggi più alti. Purtroppo, raggiunge solo con 90 punti per "progressione di carriera" dei suoi studenti.

  • Università degli Studi di Genova
  • L'Università degli Studi di Genova è una delle migliori facoltà di lingue. I suoi 95.5 punti tondi di media consentono all'ateneo di restare tra le prime dieci università dove studiare lingue. L'università ligure è considerata una delle eccellenze per "progressione di carriera", con ben 93 punti in questa categoria, e con un punteggio ancora più alto per i "rapporti internazionali", totalizzando 98 punti.

  • Università degli Studi di Venezia Cà Foscari
  • All'ottavo posto della classifica del Censis sulle migliori università dove studiare lingue, con 97 punti, c'è l'Università di Venezia Cà Foscari, che migliora la sua posizione rispetto allo scorso anno, salendo di un gradino. Questo ateneo riesce a raggiungere un buon 106 per quanto riguarda "progressioni di carriera", ottenendo però un più basso 88 per quanto riguarda "rapporti internazionali".

  • Università degli Studi di Siena
  • L'Università degli Studi di Siera perde terreno e si ferma a 97 punti a parimerito con la Cà Foscari. Anche in questo caso il motivo è da individuare in uno squilibrio nell'offerta per i suoi studenti: se, infatti, da una parte la facoltà di lingue ligure raccoglie 89 punti nei "rapporti internazionali", dall'altro lato mantiene un buon punteggio nella "progressione di carriera" (105 punti per lei).

  • Università degli Studi di Perugia
  • Si mantiene stabile in classifica anche l'università umbra di Perugia, pareggiando con Cà Foscari e Siena, raggiungendo anche lei ben 97 punti. L'ateneo umbro porta delle differenze sostanziali tra una voce e l'altra, ottenendo 90 per la "progressione di carriera" e ben 104 punti alla voce "rapporti internazionali".

  • Università degli Studi di Udine
  • L’Università degli Studi di Trento si trova a metà classifica, totalizzando ben 98.5 punti. La voce più debole è proprio "progressione di carriera", nella quale l'ateneo non riesce a spiccare, fermandosi a 93 punti, anche se per i "rapporti internazionali" ottiene un eccellente 104.

  • Università degli Studi di Trento
  • L’Università degli Studi di Trento accorcia la sua distanza dal podio, infatti se l'anno scorso era in quinta posizione, quest'anno si merita addirittura la medaglia di legno raggiungendo i 103.5 punti totali. "Progressione di carriera" è senza dubbio la voce che fa salire l'ateneo, raccogliendo il punteggio massimo di 110 punti. Purtroppo sono i "rapporti internazionali" che frenano, portandola a un passo dal terzo punto, e collezionando "solamente" 97 punti.

  • Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • Sul gradino più basso del podio troviamo l'ateneo di Modena e Reggio Emilia, che difende la sua medaglia di bronzo ottenuta già l'anno scorso, totalizzando 106.5 punti. 108 sono i punti ottenuti alla voce "progressione di carriera", meno invece quelli dei "rapporti internazionali", che si fermano a 105.

  • Università degli studi di Trieste
  • L’Università degli Studi di Trieste si conferma un punto di riferimento per lo studio delle lingue, anche se quest'anno, dopo ben tre anni è stata spodestata dalla prima posizione della classifica, passando alla medaglia di argento con i suoi 108 punti totali. Infatti perde qualche punto in "progressione di carriera", arretrando dal 110 dell'anno scorso a un più modesto 106 di quest'anno. Tuttavia risulta ancora un eccellenza in fatto di "relazioni internazionali", migliorando il suo punteggio dell'anno scorso, passando quindi da un 109 al massimo dei punti, 110.

  • Università degli Studi di Bologna
  • Prima posizione per l'università di Bologna, che guadagna una posizione rispetto all'anno scorso, scalando il podio e giungendo alla vetta con ben 108.5 punti. Il successo della sua facoltà di lingue è frutto soprattutto del suo impegno per le "progressioni di carriera", che si conferma a quota 109 punti. Ma non lascia di certo indietro i "rapporti internazionali", che si stanziano a un punto di distanza con 108 punti.

    Classifica università Lingue private: migliori atenei lauree triennali

    Sappiamo che in Italia ci sono atenei private eccellenti nelle lingue che ogni anno attirano migliaia di iscritti. Anche per queste università, Censis ha creato una classifica per le lauree triennali in lingue straniere che vi proponiamo di seguito:
    • Lingue Università di Aosta: 104 punti
    • Lingue Roma UNINT: 99 punti
    • Lingue Milano Cattolica: 95 punti
    • Lingue Milano IULM: 94 punti
    • Lingue Roma LUMSA: 92 punti
    • Lingue Napoli Benincasa: 84 punti
    • Lingue Enna Kore: 76 punti

    Classifica università lingue 2020 Censis: migliori lauree magistrali

    Dove frequentare i corsi di laurea specialistica dopo la laurea triennale? A rispondere ci pensa la classifica Censis 2020 dei migliori atenei per lingue straniere anche per la laurea biennale o magistrale. Leggermente diversa rispetto alla classifica delle triennali, la classifica delle lauree in lingue di secondo livello vede in classifica anche l'Università di Napoli Orientale, di Macerata, di Verona, di Milano e di Roma Tre. Ecco i punteggi delle prime dieci università migliori per le lauree biennali in lingue in Italia.
    • Venezia Ca'Foscari: 108 punti
    • Udine: 106 punti
    • Bologna: 102 punti
    • Modena e Reggio Emilia: 95,5 punti
    • Verona: 94,5 punti
    • Genova: 91 punti
    • Padova: 91 punti
    • Milano: 86.5 punti
    • Roma Tre: 86.5 punti
    • Torino: 86.5 punti

    Questa è invece la classifica e il punteggio per le lauree biennali (magistrali) in lingue degli atenei non statali:
    • Milano Cattolica: 87,5 punti
    • Milano IULM: 80 punti
    • Aosta: 79 punti
    • Roma UNINT: 79.5 punti
    • Napoli Benincasa: 75,5 punti
    • Enna KORE: 73 punti

    Migliori università lingue in Europa

    Se ampliamo la ricerca delle migliori università di lingue straniere anche all'Europa, può esserci utile la classifica QS World University Ranking by Subject 2020. Se ci concentriamo sulle lauree in lingue straniere, questa è la classifica finale per il 2020:
      10. University of Zurich (Svizzera), in 37° posizione mondiale;
      9. University of Vienna (Austria), in 33° posizione mondiale;
      8. Humboldt-Universität zu Berlin (Germania), in 30° posizione mondiale;
      7. Lomonosov Moscow State University (Russia), in 24° posizione mondiale;
      6. University of Amsterdam (Olanda), in 16° posizione mondiale;
      5. UCL (UK), in 14° posizione mondiale;
      4. Lancaster University (UK), in 12° posizione mondiale;
      3. University of Oxford (UK), in 5° posizione mondiale;
      2. Università di Cambridge (UK), in 4° posizione mondiale;
      1. University of Edinburgh (UK), in 3° posizione mondiale.

    Migliori università lingue nel mondo 2020

    Per quanto riguarda la classifica mondiale delle facoltà di lingue, QS World University Ranking by Subject 2020 ha redatto la classifica delle migliori università del mondo: eccole.
      1. Massachusetts Institute of Technology (MIT);
      2. University of Massachusetts Amherst;
      3. The University of Edinburgh;
      4. University of Cambridge;
      5. Harvard University;
      5. University of Oxford;
      7. University of California, Berkeley (UCB);
      8. Stanford University;
      9. University of Maryland, College Park;
      10. University of California, Los Angeles (UCLA).
    Skuola | TV
    Buone vacanze!

    La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

    1 settembre 2020 ore 11:00

    Segui la diretta