Che scuola ha fatto Skin?

manliogrossi
Di manliogrossi

Che scuola ha fatto Skin?

Solista, frotwoman degli Skunk Anansie ma anche modella, attrice e giudice di talent. È da considerarsi quindi un’artista camaleontica. Di chi stiamo parlando? Semplice di Skin, all’anagrafe Deborah Anne Dyer, cantante inglese conosciuta in tutto il mondo non solo per la sua voce e per essere un vero e proprio animale da palcoscenico ma anche per il suo carattere grintoso. Proprio a Skin abbiamo dedicato l’appuntamento di Skuola.net e la trasmissione di Virgin Radio Buongiorno Dr. Feelgood e Mr. Cotto di questa mattina.

Un’infanzia non semplice


La cantante è nata il 3 agosto del 1967 e cresce a Brixton, una zona ad alta densità afro-caraibica nota per essere uno dei peggiori quartieri della capitale inglese. L’ambiente familiare inoltre non è stato dei migliori, più volte Skin ha affermato di avere una madre dura, severa e violenta che non le ha mai fatto le coccole: “La vedevo e mi cagavo addosso”. Per quanto riguarda la violenza, Skin ha precisato che in Giamaica è un qualcosa che si impara da piccoli, quasi a giustificare sua madre. Proprio perché cresciuta in un ambiente di questo tipo la cantante non ama litigare, né in ambito personale né in quello lavorativo.

Ascolta l'intervento di Daniele Grassucci, co-founder di Skuola.net su "Buongiorno Dott. Feelgood e Mr. Cotto" di Virgin Radio Italia
Ascolta Che scuola hanno fatto Skin - Virgin Radio - Daniele Grassucci - 21112016" su Spreaker.

Una laurea Honoris causa


Lasciata Brixton, Skin si trasferisce a Middlesbrought dove frequenta i corsi di interior design al Tesside Polytechnic, diventato poi University. Dopo questo passaggio, l’artista ha ricevuto una laurea Honoris Causa. I suoi studi, nonostante la sua vita abbia preso una strada completamente diversa, sono ancora evidenti in lei: in qualsiasi casa si trasferisca, Skin ci tiene ad arredarla personalmente, nulla può sfuggire al suo gusto! È stata in grado di allestire a suo piacimento anche il trilocale a Ibiza, nel bel mezzo di un bosco, in cui ha vissuto per qualche tempo.

I primi passi nel mondo della musica


Un giorno a Middlesbrough, mentre disegnava, iniziò a cantare una canzone: la cosa catturò l’attenzione di un suo compagno di corso che le chiese subito di formare un duo musicale. Nonostante Skin, allora ancora Deborah, inizialmente oppose una certa resistenza alla cosa, alla fine si arrese. La sua prima esibizione avvenne all’interno di una festa studentesca, si esibì in pezzi di Rufus & Chaka Khan e dei Talking Heads.

L’origine del nome Skin


Ad ispirare il suo nome d’arte, l’eccessiva magrezza: all’inizio, sin dai tempi della scuola, veniva chiamata Skinny, pelle e ossa. Successivamente l’artista, trovandolo ridondante, lo ha accorciato in Skin. Sbagliano quindi, quelli che fanno risalire il nome al fatto che la cantante all’età di vent’anni decise di radersi i capelli a zero.

L’impegno politico


Oltre ad essere impegnata in campo artistico Skin ha un’attitudine anche per le lotte politiche. Più volte infatti si è schierata in modo duro contro il razzismo, la violenza sulle donne e l’omofobia. Lei stessa, per la sua bisessualità dichiarata è stata infatti più volte attaccata e criticata.

Manlio Grossi

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta