Sanremo 2020, Irene Grandi "Finalmente io": testo e significato

Redazione
Di Redazione
Sanremo 2020, Irene Grandi "Finalmente io": testo e significato

Pochi giorni dopo il suo compleanno, Irene Grandi, una dei 24 BIG che si esibiranno alla settantesima edizione del Festival più famoso d’Italia, è stata contattata da Amadeus, il quale le ha fatto sapere di averla voluta in gara. Sul palco dell'Ariston, a distanza di cinque anni dalla sua ultima partecipazione, Irene Grandi racconterà questa nuova fase della sua vita, portando sul palco un brano scritto appositamente per lei da Vasco Rossi e Gaetano Curreri.


Guarda anche

Sanremo 2020, Irene Grandi "Finalmente io": testo e significato

Una canzone a cui la rocker toscana tiene molto, con la quale ha dichiarato di ritrovarsi appieno: “Mi svelo in tutta la mia umanità, con i difetti, gli errori le mancanze. Ma poi arriva il riscatto: quello che mi concedo cantando”.
Risultato di una collaborazione unica con Vasco e Curreri, la stessa triade che aggiudicò alla Grandi il secondo posto all’edizione di Sanremo 2000.
Finalmente io”, il titolo di una “canzone manifesto per donne sbagliate”.
Ecco il testo della canzone.

Perdo le chiavi di casa
E perdo quasi ogni partita
Gli amori miei buttati alla rinfusa
Non mi ricordo mai dove li metto
Gettati con la lista della spesa nell’ultimo cassetto
Disordinata come una risata
E anche più viva della vita
Innamorata della libertà
Ho perso ogni pazienza e ogni fragilità
Da sempre arrabbiata da sempre sbagliata
E ancora così
Perdonami adesso oppure è lo stesso
Io son fatta così
Ma quando canto... sto da Dio
Lo sai che quando canto... finalmente io!
Mi sento d’incanto... e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
E finalmente io!
Ok… ok! Se vuoi ti chiedo scusa
Anche se non mi va
Innamorata della libertà
Ho perso ogni pazienza e ogni fragilità… ogni fragilità
Se sono nervosa se sono confusa
Se non ti ho mai detto di sì
Se vuoi fare sesso
Facciamolo adesso
Qui
Da sempre arrabbiata da sempre sbagliata
E ancora così
Facciamolo adesso… oppure è lo stesso
Io sono fatta così
Ma quando canto... sto da Dio
Lo sai che quando canto... finalmente io!
Mi sento uno schianto... e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
Ma quando canto... sto da Dio
Lo sai che quando canto... finalmente io!
Mi sento d’incanto... e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
E finalmente io!

Irene Grandi: il rapporto che la lega a Vasco

A Irene Grandi si illumina il volto quando parla del cantante emiliano, suo amico datato, con cui ha lavorato più volte. Tempo fa Vasco disse:”Se fossi una donna, sarei Irene Grandi”, confessa la cantante toscana.
Questo regalo di Vasco è arrivato per i 25 anni di carriera che Irene ha festeggiato l’anno scorso con l’album “Grandissimo”, di cui il 14 febbraio uscirà un’edizione speciale con un altro inedito.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

19 febbraio 2020 ore 16:00

Segui la diretta