Amici 17: chi è Irama, tutto quello che c'è da sapere sul vincitore

Redazione
Di Redazione

Filippo Maria Fanti, nato a Carrara il 20 Dicembre 1995 ma cresciuto a Monza, è conosciuto dal pubblico come Irama, protagonista e vincitore della diciassettesima edizione del noto talent Amici.
Il suo è un volto già noto al mondo televisivo: ha partecipato al Festival di Sanremo e al Coca Cola Summer Festival nel 2016, dove ha vinto il circuito dedicato ai giovani. L’artista aveva un contratto discografico con Warner Music Italy, ma, come da lui stesso spiegato nel talent show di Maria De Filippi, ha deciso di interromperlo perché non ha avuto modo di far arrivare l’impatto forte delle sue canzoni al pubblico. Successivamente, dopo diversi incontri nel serale con i responsabili dell’etichetta ha deciso di tornare e pubblicare un nuovo disco proprio con Warner.


Irama, primi passi nel mondo della musica

L’artista prende il suo nome d’arte dopo aver anagrammato il suo secondo nome Maria diventando Irama, una parola malese che significa “ritmo”, adatta per identificarlo.
Inizia ad avvicinarsi alla musica sin da bambino, a 7 anni scrive la sua prima canzone. Grande amante di Francesco Guccini e Fabrizio De André, però si affaccia al mondo della musica hip-hop. La sua è una musica che attinge da diversi generi, da influenze e beat della strada. È una musica amplia, che non si definisce e non si mette in una scatola impacchettata con un etichetta sopra.
Nel 2016 esce il suo album chiamato proprio “Irama”, spicca la canzone “Colpa tua”, un duetto realizzato con Cecilia Stallone. Questa collaborazione sembra la fusione di due mondi distanti, di due artisti in diversi, ma in realtà racchiude alcune analogie, così come ha confermato la stessa Cecilia Stallone. Entrambi si sono affacciati nel mondo dell’hip-hop e hanno fatto diverse collaborazioni.

Festival di Sanremo & Coca Cola Summer Festival

Nel 2016 Irama ha partecipato al Festival di Sanremo (nella sezione Nuove proposte) con la canzone “Cosa resterà”. Il brano è un testo autobiografico ed introspettivo, dove Irama si mostra nudo davanti il pubblico. Ci fa immergere in una profondità che lascia sorpresi. In questo testo troviamo un percorso di crescita difficile, tra crisi di panico e attacchi d’ansia, momenti di buio e dipendenze, ricordi che fanno male e annientano. È una corsa a perdifiato, per colmare la solitudine e non sentirsi diversi dagli altri. Troviamo anche una fase di rinascita, “notti in bianco per la musica”, il cambiamento sta nella musica.
Irama, al contrario di altri, si racconta con franchezza e coraggio, cosa non da tutti.
Nello stesso anno ha partecipato al Coca Cola Summer Festival, gareggiando sempre il un circuito dedicato ai giovani talenti, e grazie al brano “Tornerai da me” si classifica al primo posto.

Un post condiviso da Skuola.net (@skuolanet) in data:

Irama nell'ultimo anno

Nell’estate del 2017 Irama pubblica il singolo “Mi drogherò”, in cui non racconta del circolo vizioso delle sostanze stupefacenti, al contrario parla di una dipendenza salutare, l’amore.
Il 27 gennaio Irama arriva ad Amici candidandosi per un banco con due brani: “Che ne sai” e il toccante brano “Che vuoi che sia”, che racconta la vera storia di una ragazza malata di leucemia e del suo fidanzato.
Conquistando la maglia verde per il Serale, Irama è il vincitore di ben 4 puntate della fase più ambita dello show di Canale 5, trionfando sempre.

Plume, il nuovo album

Il nuovo album di Irama, Plume, viene pubblicato il 1° giugno, in versione standard e deluxe. La versione deluxe (realizzata appositamente per Amazon) in pochi minuti è andata sold out.
I brani che compongono la tracklist: Che ne sai, Un giorno in più, Che vuoi che sia, Voglio solo te, Per sempre, Un respiro e Nera, il primo singolo di lancio.

Vi consigliamo di seguire Irama su Instagram, (@irama.plume) per rimanere aggiornati. Ha un pubblico di 125mila followers e in seguito al suo ingresso ad Amici sul social scrive: “Ci siamo lasciati con una promessa: che avrei fatto uscire nuove canzoni, che vi avrei reso orgogliosi di me. Io ci ho messo tutto me stesso. Oggi si apre un nuovo capitolo”.

Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

24 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta