Studente universitario? Ecco le 10 città top per trasferirsi all'estero

redazione
Di redazione

Top 10 città dove studiare da universitario

Finito il liceo, risolto il dilemma su quale facoltà scegliere rimane quello riguardante la città. Dove trasferirsi? E soprattutto in base a quali criteri scegliere il luogo che farà da casa per almeno cinque anni? La scelta non è certo delle più semplici ma ecco che la QS best student cities, la classifica delle migliori città al mondo per gli studenti, può aiutare ad orientarsi. Sei i parametri in base ai quali sono state valutate tutte le mete:

- University rankings: la posizione delle università nella QS World University Rankings.
- Student Mix: percentuale di studenti stranieri e grado di tolleranza e inclusione;
- Desiderabilità: misura la desiderabilità degli studenti e dei loro genitori ad andare in quella città (dipendente da stabilità economica, sicurezza…);

- Attività dei datori di lavoro: indica quanto i datori di lavoro cercano neolaureati;
- Accessibilità: accessibilità in termini economici e costo della vita;
- Punto di vista degli studenti (nuovo): raggruppa le opinioni degli studenti che hanno studiato in quelle città.

10. Vancouver


Sembra proprio che quest’anno sia stato molto favorevole per il Canada (a discapito di Stati Uniti e Regno Unito) che ha piazzato due città nella top 10. La prima è Vancouver che, non a caso, viene chiamata “la città più amata del Canada”. Dal punto di vista dell’intrattenimento ha molto da offrire: i monti Grouse, Seymour and Cypress non servono solo da sfondo alla città, sono famose località sciistiche che formano uno degli ski resort più belli al mondo. Non mancano poi campus universitari e teatri.

9. Monaco


Ben due città tedesche si trovano nei primi dieci posti della classifica. Situata in Baviera, Monaco è la terza città della Germania per estensione e universalmente conosciuta come la casa della birra; qui, infatti, si tiene l’Oktoberfest, che attira milioni di turisti ogni anno. Non è certo questo il motivo della nona posizione nella lista, ma forse avrà influito nelle scelte degli studenti.

8. Boston


Scontato che almeno una città americana fosse presente nella top 10, anche se il parametro Accessibilità è il tasto dolente dell’America. Nonostante questo Boston è riuscita a staccarsi dalle altre città Usa, guadagnando cinque posizioni rispetto allo scorso anno. Boston è senza dubbio uno dei centri accademici più conosciuti al mondo e qui hanno sede il Massachusetts Institute of Technology (MIT), la prima classificata tra le università del mondo, e la “Harvard University”, la terza della graduatoria globale. Oltre a queste ci sono altre sei università importanti tanto da far guadagnare alla città l'appellativo di “Atene dell’America”.

7. Tokyo


Per coloro che vogliono studiare in una grande metropoli non c’è nulla di meglio che Tokyo. Arrivata settima nel mondo e seconda dell’Asia (dopo Seul) la capitale nipponica è sede di 13 università inserite nella lista. Il punteggio più alto riguarda il parametro della desiderabilità, dovuta alla qualità della vita; allo stesso tempo il valore più basso riguarda lo student mix. Tokyo è quindi un’ottima scelta per chi vuole immergersi completamente nella culturale stile di vita del Paese.

6. Berlino


In questi ultimi anni la Germania sta diventando sempre più popolare come meta di viaggi-studio fra i giovani, a riprova di ciò le tre posizioni guadagnate da Berlino rispetto allo scorso anno. Le ragioni sono svariate, ma sicuramente il fatto che questa città offra da un lato una grande cultura e dall’altro un florido mercato finanziario la rende molto appetibile per appassionati di storia e arte. Con un’alta qualità di vita, prezzi accessibili e un ampio background culturale, Berlino ha molto da offrire a chiunque voglia visitarla.

5. Melbourne


Dal secondo posto. Melbourne cade al quinto posto, probabilmente a causa dell’aumento del costo della vita. Conosciuta come la capitale australiana della cultura, è sede di molte università (7 delle quali nella QS World University Rankings). Melbourne offre inoltre tutte le attrazioni che rendono lo stile di vita australiano così attraente: un clima caldo, giornate di sole da passare nelle meravigliose spiagge australiane, una frenetica vita notturna e tanto altro ancora.

4. Seul


Al quarto posto la capitale della Corea del Sud, con un punteggio molto alto nell’indice “Attività dei datori di lavoro”. Oltre a questo anche l’indice “University Rankings” è molto alto, viene infatti battuta solo da Londra e Parigi. Seul è una città attiva 7 giorni su 7, 24 ore su 24: che siano i suoni dei mercati o delle case del tè aperti tutta la notte non c’è spazio per le ore morte o giornate noiose.

3. Londra


All'inizio si pensava che a causa della Brexit gli UK scendessero in classifica, ma sorprendentemente Londra guadagna due posizioni rispetto al 2016. Probabilmente un aiuto è stato dato dalla caduta del valore del pound che ha influito sull' indice dell'accessibilità; ciò nonostante Londra rimane una scelta non molto economica. Oltre a essere sede di numerose università, epicentro della finanza e delle attività commerciali, è una metropoli giovane e frenetica che riceve responsi positivi da tutti gli studenti che ci studiano.

2. Parigi


Dopo quattro anni consecutivi in cima alla classifica, l’edizione 2017 vede la capitale francese scendere di un posto. La forte posizione di Parigi in questa classifica è dovuta alla grande concentrazione di prestigiose università internazionali (18 delle quali presenti nella QS World University Rankings). Unico 'difetto' è il costo alto, ciò nonostante la città dell’amore avrà sicuramente un posto nei cuori degli studenti di tutto il mondo.

1. Montréal


Multiculturale, multilingue, nominata 'Intelligent Community' del 2016 , Montréal può anche vantare di essere la migliore città nel mondo per studenti internazionali del 2017. E' sede di alcune delle università più prestigiose del Canada (la McGill University, la prima, e l’Université de Montréal, la settima). Caratterizzata da un profondo multiculturalismo, dovuto anche all'immigrazione di massa da tutto il mondo, è anche nella lista delle migliori città dove vivere.

Federico Argilli

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta