Laureati non trovano il lavoro dei loro sogni

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Studio e lavoro per i laureati

I laureati italiani devono accontentarsi di un lavoro diverso da quello per cui hanno studiato. Molti scelgono allora di fuggire all’estero. Il consiglio è quello di iniziare a lavorare già mentre si studia, nel resto dell’Europa fanno così.

LAVORARE MENTRE SI STUDIA - Il Rapporto sul mercato del lavoro presentato oggi al CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro) mette sul tavolo dei dati per nulla confortanti. Solo 1 giovane su 10 tra i 20 e i 24 anni lavora mentre completa il suo corso di studi e questo contribuisce ad allungare i tempi necessari, poi, a quel laureato per entrare nel mercato del lavoro. In Danimarca, invece, oltre il 60% degli universitari ha anche un lavoro e in Germania la percentuale è vicina al 50%.

IL TRISTE DESTINO DEL LAUREATO - Il Rapporto, però, evidenzia anche come i laureati italiani trovano (se lo trovano) un lavoro che ha poco a che fare con quello che hanno studiato per tanti anni. I sogni dei trentacinquenni laureati, dunque, risultano infranti nel 35% dei casi. Se poi si guarda alle sole donne, allora la percentuale di chi è sottoinquadrato sfiora il 50%. Di fronte a tale prospettiva, cresce il numero dei cervelli che fugge dall’Italia, dove manca la richiesta di lavori qualificati.

RICERCATI DALLE AZIENDE - Il Ministero del Lavoro e Unioncamere, però, hanno individuato i percorsi formativi che ancora riescono a rispondere bene alle richieste del mondo del lavoro. Sono i laureati in economia, i medici, i paramedici e gli ingegneri i più ricercati dalle aziende. Chi si ferma al diploma, invece, ha maggiori opportunità di trovare lavoro se ha studiato in un istituto a indirizzo amministrativo-commerciale, meccanico o turistico-alberghiero.

GIOCA LE TUE CARTE! - Stai ancora studiando, ma ti piacerebbe iniziare a lavorare? Rimboccati le maniche e sfrutta le opportunità che la tua università ti offre. Ogni ateneo organizza uffici di placement, stage aziendali e bacheche di annunci: scopri come la tua università può aiutarti a trovare un lavoro.

Studi e lavori contemporaneamente?

Cristina Montini

Commenti
Consigliato per te
7 ragioni per cui la gente più stupida di te si laurea prima
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Nella prossima puntata della Skuola Tv potrebbe esserci una sorpresa per te! Curioso di sapere di cosa si tratta? Tieniti aggiornato sul nostro sito!

21 dicembre 2017 ore 18:30

Segui la diretta