Garanzia Giovani, questa sconosciuta: l'Europa corre ai ripari

Ansa Europa
In collaborazione con Ansa Europa

La Commissione europea apre un bando per la presentazione di progetti internazionali volti a informare sulle opportunità messe a disposizione dalla Garanzia giovani Ue (Youth Guarantee). La scadenza è fissata al primo luglio 2016. L'obiettivo del bando è quello di ovviare alla ancora non sufficiente conoscenza di queste opportunità proprio tra i più giovani - un sondaggio Eurobarometro del 2014 evidenzia come 8 giovani su 10 non sappiano cosa sia la Garanzia giovani. Per questo la Commissione europea finanzia progetti che sponsorizzino direttamente questa iniziativa o che coinvolgano a questo scopo associazioni giovanili. Lo segnala Ansa.it - Europa|Opportunità Giovani.

LE INIZIATIVE - Tra le iniziative finanziabili, rientrano eventi, seminari, conferenze, campagne pubblicitarie, social media action e rapporti con i media. Il budget a disposizione è di un milione e 650mila euro. La propria candidatura deve essere inviata via mail e in formato cartaceo all'indirizzo European Commission Call for proposals VP/2016/008 - DG EMPL.B1 Rue Joseph II 27 - 03/38. Per maggiori informazioni, è possibile inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica empl-vp-2016-008@ec.europa.eu.