Erasmus in protesta a Bologna: "Non troviamo casa"

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino
erasmus proteste

L’Italia è tra le mete più ambite dagli studenti Erasmus. Lo testimoniano dell’Agenzia Erasmus +. Il nostro paese si piazza al quinto posto dopo Spagna, Germania, Francia e Regno Unito. Tra le università più ambite troviamo anche l’Alma Mater di Bologna che si piazza al quarto posto dopo Politecnico di Torino, Padova e Tuscia.

Sono 2500 i ragazzi giunti da tutta Europa per studiare all’Alma Mater, ma non è tutto rose e fiori, però a Bologna.
Così come racconta l’edizione regionale de La Repubblica, gli studenti stranieri presenti nella città emiliana si lamentano sia per la mancanza di alloggi che per condotte non sempre corrette. Purtroppo devono fare i conti con proprietari di casa non sempre onesti con canoni di affitto elevato e anche non registrati all’Agenzia delle Entrate.


Problemi da risolvere

Questo tema è ben noto alle istituzioni locali. "Ancora troppe le possibilità di contratti non in regola, possiamo migliorare molto nei servizi e nelle soluzioni abitative", ricorda il sindaco Virginio Merola. "Stiamo lavorando per dare un sostegno all’accoglienza", ribadisce il rettore Francesco Ubertini che chiede un tavolo tecnico anche con prefettura e Ausl per "sensibilizzare i bolognesi rispetto all’accoglienza degli studenti stranieri: sono un’opportunità".

Utili consigli

Per evitare di trovarsi in sgradevoli situazioni è sempre utile affidarsi a siti specializzati nell’affitto di stanze o appartamenti di studenti (l’università di provenienza in quasi la totalità dei casi non dà questo servizio). Conveniente sarebbe anche trovare una casa nella vicinanza della zona universitaria, l’ideale sarebbe a metà tra il centro e la cittadella universitaria, un modo per unire utile e dilettevole. Fare molta attenzione a non stipulare contratti d’affitto in nero. Il contratto è un documento utile in caso di qualsiasi contestazione e mette a riparo da inconvenienti. Inoltre sarebbe il caso di non affittare nulla senza mai averlo visitato prima assicurandosi che il tutto funzioni correttamente.
Skuola | TV
FARE LA SPESA IN QUARANTENA ft/ The Show #DISTANTIMAUNITI

Gli imperdibili consigli dei The Show portati su Skuola.net grazie al supporto di Google e Youtube ogni pomeriggio a partire dal...

31 marzo 2020 ore 15:00

Segui la diretta