Motorino, microcar o automobile? Pro e contro per fare la scelta giusta


Questo è il dilemma che affligge oggi i giovani che aspirano a possedere un mezzo proprio per muoversi. Mentre una volta la scelta era abbastanza netta, o il motorino subito o la macchina a 18 anni, oggi si profila una terza via: le vetturette o microcar che dir si voglia. Ed allora la situazione si complica e diventa difficile decidere cosa chiedere ai propri genitori. Ed allora noi di Skuola.net cercheremo di guidarvi in questa scelta e vi proporremo di commentare questo articolo, dicendo la vostra. Andiamo con ordine.

Motorino

La libertà a portata di mano, nonché la possibilità di essere "ganzi" agli occhi degli amici, a cui fornire passaggi e scorrazzare per la città, soprattutto con la bella stagione. E poi, chi si preoccupa del parcheggio? Di inverno e quando piove, invece, si ha spesso la tentazione di lasciarlo a casa. Ricordiamoci poi, che il casco è obbligatorio, e che bisogna stare particolarmente attenti in strada visto che niente, a parte lui, ci protegge da possibili cadute o incidenti. Per guidarlo, però, occorre comunque conseguire il patentino, e quindi studiare. Ciononostante il motorino resta il principale mezzo di locomozione preferito dei giovani delle superiori, soprattutto per ragioni di costo di acquisto e di gestione.
Riassumiamone quindi i pregi e difetti:

Pregi
- Costo di acquisto e di gestione ridotto(vedi assicurazione e benzina)
- Agilità nel traffico cittadino
- Facilità di parcheggio
- Accesso ai centri storici
- Divertimento assicurato

Difetti
- Scarsa protezione in caso di incidente
- Obbligo di utilizzo del casco
- Impossibilità di viaggiare su autostrade e tangenziali
- Quando piove a catinelle...è meglio starsene a casa

La microcar

L'oggetto del desiderio dei giovani d'oggi, perché a 14 anni si ha in mano una piccola autovettura, con tanto di stereo a palla! Che dire, sarebbe perfetta se...costasse un decimo di quanto non costi a tutt'oggi. Eh sì, perché il grosso problema delle mircocar, oltre ad una rumorosità seconda solo a quella di un trattore, è il costo quasi proibitivo. Proprio perché sono un prodotto di élite, che non tutti possono acquistare, rappresentano un vero e proprio status-symbol: chi le ha può atteggiarsi...a volte anche troppo. Inoltre i genitori che se le possono permettere le prediligono ai motorini perché pensano che i loro figli siano più protetti. Questo da una parte è vero, visto che in motorino ogni incidente equivale ad una caduta, ma è anche vero che non sempre le microcar sono sicure, anzi: bisogna guidarle con la massima prudenza, come se fossero automobili in tutto e per tutto.

Pregi
- Immagine da status symbol
- Maggiore protezione di un motorino in caso di incidente e di intemperie
- Accesso ai centri storici ed ai parcheggi riservati a motocicli.
- Funzionalità paragonabile a quella di una autovettura
- Nessun obbligo di uso del casco (pettinatura sempre alla moda senza rischiare la vita)

Difetti

- Velocità bassa, sono progettate per andare massimo a 45 km/h
- Rumorose
- Costo d'acquisto elevato
- Rischiose in strada in caso di urto con automobili più potenti e resistenti
- Impossibilità di accesso ad autostrade e tangenziali

Automobile a 18 anni

Molto spesso, non riuscendo ad ottenere l'agognato mezzo di trasporto dai nostri genitori, gli strappiamo però la promessa di avere la macchina a 18 anni. Oppure sono loro stessi che ci pongono la domanda e ci chiedono se preferiamo il motorino oggi o la macchina domani. La risposta non è facile: godersela dai 14-18 anni oppure pazientare fino a 18 ma poi sfoggiare il proprio bolide. Essa è soggettiva, se siete tipi da uovo oggi, vi conviene scegliere il motorino, se siete tipi da gallina domani, allora dovreste scegliere l'automobile. Ovviamente non starò qui a parlare dell'automobile, visto che la conosciamo tutti, però ne elencherò pregi e difetti in breve rispetto agli altri due mezzi di trasporto:

Pregi
- Prestazioni superiori
- Possibilità di trasportare anche i vostri amici
- Possibilità di varcare le mura della vostra città per viaggi e gite fuori porta
- Migliore sicurezza attiva e passiva.

Difetti

- Costi di gestione elevati (carburante, bollo, assicurazione)
- Impossibilità di accesso alle zone a traffico limitato a meno di non essere muniti dell'opportuna autorizzazione

- Minore agilità nel traffico rispetto ad un motorino o ad una microcar.

Consigliato per te
Foglio rosa: cos’è, come funziona e come prenderlo
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Luciano Fontana - #primaprova

Con il direttore del Corriere della Sera commenteremo i fatti di attualità più importanti di quest'anno e capiremo quali consigli bisogna seguire per scrivere un perfetto articolo di giornale durante la prima prova di Maturità 2018.

24 aprile 2018 ore 16:30

Segui la diretta