La tua prima automobile: guida all'acquisto per neopatentati

Redazione
Di Redazione

guida per scegliere la prima macchina per i neopatentati

Prendere la patente è un passo importante, che comporta numerose responsabilità. Ma anche scegliere la prima automobile non è affatto semplice. A causa dell'infinita varietà di opzioni, infatti, si rischia di prendere la decisione sbagliata. Ognuno ha le proprie esigenze e, per questo motivo, è sempre bene tenere in considerazione diversi fattori. Ecco alcuni consigli utili, validi per tutti, per individuare la macchina perfetta per macinare i primi chilometri da patentato.

Stabilire un budget

Prima di tutto bisogna stabilire approssimativamente la cifra che si vuole andare a spendere, restringendo il campo di scelta ad un numero inferiore di veicoli.

Non conta solo l’estetica

Tenendo conto delle necessità che si hanno e dell'utilizzo che se ne farà, si andrà poi a individuare la tipologia di autovettura più adatta alle diverse esigenze. Una macchina non è solo bellezza esteriore e comfort. Acquistare un'auto non proprio in perfetta forma dal punto di vista delle prestazioni potrebbe rischiare di diventare un pericolo, per se stessi e per gli altri. Per questo motivo, oltre a rispecchiare esteticamente i gusti del conducente, la prima macchina deve essere un mezzo sicuro e perfettamente omologato alle norme stradali.

Auto usata: un buon compromesso. Basta che sia di qualità

Prima di procedere con l’acquisto di un’automobile, poi, è fondamentale valutare più alternative invece di accontentarsi della prima opzione disponibile. Consultare i vari siti di compravendita - solo quelli più autorevoli però - è il primo passo da compiere. Magari trovate l'occasione di un buon usato che non vi farà spendere una fortuna. In questo caso farsi consigliare da adulto è un'ipotesi da prendere in seria considerazione.

Per il 'nuovo' non fermatevi al primo concessionario

Se invece siete determinati nel voler avere un'automobile nuova, per avere l'ebrezza di essere i primi a sedervi sui suoi sedili, cercate di non avere fretta. Chiedete a vari concessionari, anche se avete già puntato il modello della macchina. Spesso, infatti, si trovano in giro offerte che - a parità di vettura - vi potrebbero far risparmiare qualcosa sul prezzo di listino.

Il difficile inizia dopo l’acquisto

È fondamentale, infine, tenere sempre presente che, per quanto la scelta dell’autovettura sia importante, per potersi ritenere proprietario di un veicolo in piena regola, bisogna occuparsi anche di molti altri dettagli: il pagamento dell’assicurazione, del bollo e delle revisioni periodiche a cui dovrà essere sottoposta la macchina. Oltre alla manutenzione ordinaria. Come detto, l'acquisto della macchina è solo il primo passo. A posteriori quasi il più semplice da fare.



Giada Fortunato
Potrebbe Interessarti
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta