Video anti-bullismo: rivincita dei nerds

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

No al bullismo: rivincita dei nerds

La lotta contro il bullismo si tinge di un brillante e simpatico umorismo in un video creato appositamente per la tv satellitare VH1, in cui i veri giovani protagonisti non sono affatto i bulli, ma gli studenti emarginati e perseguitati da coetanei prepotenti destinati, però, a diventare le vittime del domani. Il messaggio dello spot è infatti questo: i “nerds” di oggi saranno i crudeli boss del futuro, ribaltando così il gioco delle parti. Dai giorni tristi delle angherie subite dietro i banchi di scuola, i ragazzini geniali diventeranno degli adulti brillanti in grado di rifarsi di tutti i dispetti subiti nel corso dell’adolescenza. Il consiglio tra le righe è dunque “attenti bulli!”.

LO SPOT ANTI BULLISMO- Sulle note di “I will survive” 5 adolescenti cantano il loro triste presente, ma senza lasciarsi sopraffare completamente dai bulletti del momento, promettono, al contrario, loro un futuro ricco di vendetta. Il secchione con la testa immersa nel wc e denudato davanti alla scuola, con sguardo minaccioso canticchia delle notti passate a meditare il suo piano vendicativo e annuncia “sarò il vostro capo, vi renderò miei schiavi”. Poi il ragazzino sovrappeso che mentre viene schiaffeggiato dai bulletti della scuola, sofferente ma speranzoso afferma “abuserò del mio potere, e voi mi luciderete le scarpe”. Lo studente con la testa schiacciata sul banco sotto il peso del compagno di classe violento minaccia “vi chiamerò giorno e notte, nei weekend e vi manderò messaggi chiedendovi un sacco di cose, e accertandomi che non abbiate un attimo di riposo”. Sul finale la studentessa con i capelli fumanti che mentre scappa dalle sue aguzzine dicendo loro “non avrete un singolo giorno di pausa, e in compenso la stessa retribuzione per tutti i giorni infelici della vostra vita”, e infine un piccoletto appeso ad un palo che con rabbia intona la promessa finale: “E dietro la vostra piccola scrivania penserete ai vostri rimpianti, e diventerete i miei animali domestici”.

SFIGATI OGGI, MA BOSS DEL DOMANI- Piuttosto chiaro il messaggio dello spot in questione. I nerd protagonisti del video non sono altro, infatti, che i secchioni, i piccoli geni brillanti in scienze e tecnologia che nel futuro potranno, con alta probabilità, diventare i capi, i boss di aziende prestigiose. E in quel momento, memori della loro triste adolescenza, e con il coltello, questa volta dalla parte del manico, potranno vendicarsi di tutti i maltrattamenti subiti, rendendo i loro carnefici vere vittime della situazione.

IL MESSAGGIO- Attenti, però, alla vera morale che non consiste nel rispondere alla violenza con la violenza, ma piuttosto nell’allertare i bulli di oggi mostrando chiaramente che certi comportamenti possono ritorcersi proprio contro loro stessi. In un attimo, insomma, la moneta può ribaltarsi dimostrando che non c’è differenza tra i due lati della medaglia e che la forza, per così dire, oggi è nelle mani degli uni, domani degli altri. Così guardando quelle immagini anche un po’ umoristiche si capisce che bisogna essere solidali nella battaglia contro il bullismo.

E tu cosa pensi di questo spot anti bullismo? E’ efficace?

Margherita Paolini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta