Risparmiare sulla bolletta dell’acqua si può: ecco 9 consigli

Redazione
Di Redazione

Ecco come gestire al meglio l’utilizzo dell’acqua in casa. Puoi risparmiare diverso tempo e denaro!

"risparmiare bolletta acqua"
Forse non tutti lo sanno, ma gli italiani sono tra i maggiori spreconi di acqua. Una corretta gestione dei tempi di utilizzazione invece, potrebbe comportare un risparmio non indifferente per l’utilizzatore finale, il quale appena si vede recapitata a casa la bolletta con l’ammontare da pagare, si stupisce e non poco. Eppure basterebbe una maggiore attenzione e si potrebbero salvare tempo e denaro, da riutilizzare in altro. Quindi, se siete studenti fuori sede, o comunque volete reimpostare le vostre abitudini non vi basta far altro che seguire i nostri 9 consigli.

Non bollire più acqua di quanto serve


Se ti stai preparando la pasta non è necessario prendere la pentola più grande che hai in casa e riempirla tutta. Così non fai altro che sprecare acqua, ma soprattutto tempo: il procedimento per l’ebollizione in questo particolar caso aumenta in modo considerevole, comportando anche spreco di gar per mantenere il fornello acceso!

Lava tutto in una volta


La miglior cosa da fare quando utilizzi la lavastoviglie (per i più fortunati) è quella di usarla al massimo una volta al giorno e non dopo ogni pasto. Così come per quanto riguarda la lavatrice: ottimizzate i tempi e capite quante volte vi serve usarla realmente.

Tieni sempre una brocca di acqua fredda in frigo


Soprattutto nel periodo estivo avere dell’acqua fresca per rivitalizzarsi durante le giornate più secche è vitale. Capita molto spesso però che tonnellate di acqua vengono sprecate aprendo il rubinetto ed aspettando che arrivi l’acqua fresca. Ecco, evitate tutto ciò: il giorno prima riempite la vostra bella brocca d’acqua e mettetela nel frigorifero. L’indomani avrete qualcosa di fresco e immediato da poter sorseggiare allegramento risparmiando tempo e denaro.

Tagliate il tempo in cui state in doccia


Eccolo il punto di maggior spreco: la doccia. Per aspettare l’acqua calda solitamente si attendono diversi minuti. Il problema grave è che, anche in questo caso, tonnellate di riserve d’acqua se ne vanno. Cercate di restringere i tempi. Ah da segnalare inoltre che far la doccia comporta un minor utilizzo d’acqua rispetto alla vasca da bagno, ma tutto diviene vano se rimani in doccia oltre i 15 minuti di tempo. Consiglio: Fate in fretta!

Non utilizzate il vostro gabinetto come bidone di rifiuti


Qua siam pronti a scommettere che almeno una volta nella vostra vita avete buttato via qualcosa semplicemente gettandolo nel vostro gabinetto e tirando l’acqua: bene, sappiate che rischiate di intasare tutto e sprecate solamente acqua. Il gabinetto non può per ragion propria assorbire ogni cosa. I vostri fazzoletti di tela, tessuto o altri materiali di dubbio gusto, buttateli nella spazzatura.

Riparate il vostro rubinetto se perde


Se il vostro rubinetto perde perennemente tentate di risolvere la situazione. Se siete studenti in affitto, chiamate proprietario e chiedetegli di riparlarlo. A lui tocca la riparazione straordinaria! E’ chiaro che la perdita può equivalere ad un sacco di soldi. Per non parlare del rumore fastidioso che provoca!

Chiudere i rubinetti


Soluzione molto consigliata ogni qual volta dovete lavare qualcosa oppure pulirvi i denti: chiudi il rubinetto quando non li state effettivamente usando!

Utilizzate una ciotola in plastica per lavare i piatti


Un altro metodo interessante per utilizzare meno acqua durante il lavaggio dei piatti, posate, bicchieri sporchi può essere quello di riempire una bella ciotola grande in plastica ed utilizzare l’apposito detergente per pulire tutto. Questo previene sprechi continui ed evita il rubinetto sempre acceso!

Utilizza meno lo sciacquone (ATTENZIONE: Alternativa estrema)


Come dice un detto inglese: “If it’s yellow let it mellow, if it’s brown flush it down”. Lasciamo a voi l’onere (non l’onore) di tradurre tale definizione. Fate voi i vostri conti.

Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Non ti resta che continuare a seguirci per scoprirlo!

12 ottobre 2020 ore 15:30

Segui la diretta