Addio Hotmail, in arrivo Outlook.com

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

una novità arriva direttamente dalla Microsoft: già in queste o0re molti utenti stanno dicendo addio ad hotmail e dando il loro benvenuto ad Outlook.com

Hotmail cede il posto ad Outlook.com. Infatti, la versione preview della mail targata Microsoft è finalmente pronta ad uscire rimpiazzando l’ormai obsoleta hotmail posseduta da circa 360 milioni di utenti. Lo ha annunciato ieri la Microsoft stessa dichiarando che il trasferimento da hotmail ad Outlook.com avverrà in automatico e senza interruzioni di servizio.

BYE BYE HOTMAIL - Chi non ha una mail che finisce con @hotmail.it? E chi, anche con un po’ di imbarazzo, almeno una volta nella vita non si è trovato in una situazione formale (scuola, università, lavoro) a dover lasciare come proprio recapito il proprio indirizzo hotmail che lo ha fatto sentire così tanto adolescente e così poco adulto? Con un po’ di nostalgia ora dovremo salutarlo per dare il benvenuto ad Outlook.com. Il cambiamento riguarderà tutti gli utenti che hanno un account con Microsoft. In pratica, si tratta delle maggior parte dei ragazzi che, in particolare prima dell’avvento di Facebook, utilizzavano il caro Msn per comunicare tra di loro chattando e scambiandosi emoticons, le simpatiche faccine della Microsoft.


CAMBIA TUTTO, MA NON PROPRIO
- Nonostante il cambiamento, agli utenti resterà lo stesso username, la stessa password e gli stessi contatti. Cambieranno, invece, le funzionalità: oltre a una connessione diretta con i social network, Outlook sarà integrato con SkyDrive, il servizio di cloud storage dell’azienda. Il trasferimento di dati è già iniziato e dovrebbe concludersi, coinvolgendo tutti gli utenti, entro la prossima estate.

Sei contento del cambiamento?

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
9 trucchi per alzarti presto senza soffrire
Skuola | TV
Open Day Carlo Bo: scopri tutte le novità e gli sbocchi professionali!

Non perdere lo streaming dell'Open Day Carlo Bo dalla sede di Milano. Una mattina dedicata all'offerta formativa e agli sbocchi professionali. Scopri come diventare mediatore linguistico.

18 novembre 2017 ore 09:30

Segui la diretta