Harry Potter: 15 differenze tra i libri e i film che forse non conoscevi

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli

immagine copertina Harry Potter

I protagonisti dell’opera li conosci già: il giovane mago Harry Potter e i suoi migliori amici, Ron Weasley ed Hermione Granger. E non si parla di una storiella qualunque ma della serie più amata al mondo, che in 10 anni ha venduto circa 450 milioni di copie. Ma da anni gli appassionati di Harry Potter si chiedono quali siano le principali differenze tra i libri e i film.
Il regista Columbus prima di tutto si è confrontato più volte con l'autrice del romanzo J.K. Rowling per assicurarsi di essere il più fedele possibile al racconto della storia. Ecco le differenze principali per ogni saga.

La pietra filosofale

5. Personaggi minori
Molti personaggi secondari non sono stati inseriti nell'adattamento cinematografico, tra cui il fantasma insegnante di storia della magia, Professor Rüf, e Pix il poltergeist.

4. L'incontro con Draco
Nel film, Harry incontra per la prima volta Draco Malfoy ad Hogwarts, prima di entrare nella sala Grande per lo smistamento nelle Case; nel libro invece, lo incontra prima di arrivare al castello due volte: a Diagon Alley in un negozio per divise scolastiche e sul treno durante il viaggio.

3. La canzone del cappello parlante
Nel film manca la canzone del cappello parlante. E anche la prova di pozioni di Piton, ostacolo per raggiungere la pietra filosofale, è stata eliminata.

2. L'incantesimo di Malfoy
Cancellato anche l’incantesimo della pastoia che Malfoy lancia alle gambe di Neville.

1. Raptor
Nel film Raptor schiocca le dita per far apparire le fiamme e vola senza incantesimi quando corre verso Harry e quando scappa dal cadavere dell'unicorno con Voldemort, mentre nel libro fa apparire delle funi schioccando le dita e non vola.

La camera dei segreti

5. Dobby e la torta [
Nel libro Dobby fa cadere la torta a terra, mentre nel film la lascia cadere in testa alla moglie del cliente di zio Vernon.

4. Nick-Quasi-Senza-Testa
La scena di Nick-Quasi-Senza-Testa è stata completamente tagliata.

3. Il significato di Mezzosangue
Nel romanzo è Ron a spiegare a Harry ed Hermione il significato della parola 'Mezzosangue', mentre nel film sono questa ultima e Hagrid a spiegarlo.

2. Il racconto della leggenda
La leggenda della camera dei segreti, nel film viene raccontata dalla professoressa Minerva McGranitt mentre nel libro dal professor Rüf, che non compare in nessun film.

1. La scena dei ragni
Nel libro, Harry e Ron vengono catturati dai ragni nella foresta proibita, mentre nel film entrano di loro spontanea volontà nella tana di Aragog.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

5. Il libro della lettura
Nella parte iniziale del film Harry legge nella sua stanza un libro tramite l'incantesimo Lumos. Un particolare controverso perché ai maghi minorenni non è permesso fare magie fuori dalla scuola. Nel libro, infatti, Harry usa solo una pila.

4. Le testoline parlanti
Compaiono in due occasioni delle testoline parlanti che nel libro non figurano.

3. L'attacco dei Dissennatori
Durante l'attacco dei Dissennatori vicino al Lago Nero, assieme a Sirius e Harry non c'è Hermione, che nel libro invece è presente.

2. Ron e il pisolino
Quando Hermione e Harry tornano indietro nel tempo, Ron è sveglio, mentre nel libro dorme nel letto dell'infermeria e non si accorge di nulla.

1. La lettera di Sirius
Nel libro Sirius spedisce una lettera a Harry mentre è sul treno di ritorno. Il gufo che l'ha portata è un regalo di Sirius per Ron come scusa per avergli sottratto il topo (cioè Peter Minus). Inoltre, Sirius firma il permesso per Harry di andare ad Hogsmeade, in quanto tutore legittimo del ragazzo e suo padrino. Nel film queste scene non sono presenti e, di fatto, Harry, a partire dai film successivi, si recherà ad Hogsmeade senza alcuna spiegazione su come ciò sia possibile.


Harry Potter e il calice di fuoco

5. Winky
Nel film è assente Winky, l'elfa domestica di Bartemius Crouch, e anche l'eccentrico Ludovic Bagman, così come l'incontro alla Tana di Harry con Bill e Charlie Weasley, quest'ultimo non compare in nessun film.

4. Il labirinto
Nel film il labirinto della terza prova non contiene ostacoli veri e propri, a parte le siepi mobili e prensili, ed è descritto da Silente più come una tortura psicologica per i partecipanti, mentre nel libro è pieno di mostri e maledizioni varie, e alla fine è anche presente una Sfinge con un indovinello.

3. Viktor Krum
Viktor Krum nel film è di bella presenza, mentre nel libro è magro e curvo e ha atteggiamenti goffi.

2. Il denaro della vincita
Sembra un dettaglio da poco ma non lo è. Nel film è del tutto assente la scena in cui Harry dà il denaro della vincita del Torneo ai gemelli Weasley. Nel libro questo si ripercuoterà nei sequel, quando Fred e George lo useranno per mettere in piedi il loro negozio Tiri Vispi Weasley a Diagon Alley.

1. Personaggi secondari
Non compaiono i personaggi con ruoli minori come Dursley, Percy Weasley, Molly Weasley Colin Canon, Dennis Canon, Sibilla Cooman e Narcissa Malfoy.

Harry Potter e l'Ordine della Fenice

5. L'elfo Kreacher
Nel film non viene rappresentato l'elfo Kreacher come "traditore" di Sirius Black.

4. Il Quidditch
È il primo film nel quale il Quidditch non compare mai. Nel romanzo, Ron e Ginny entrano con successo nella squadra mentre Harry e i gemelli vengono squalificati dalla Umbridge dopo la prima partita.

3. La foto dell'Ordine della Fenice
Nella pellicola Sirius mostra ad Harry una foto del precedente Ordine della Fenice. Nel libro è Moody a mostrargliela, durante una cena a Grimmauld Place.

2. Le pulizie con la signora Weasley
Il regista non ha riprodotto il dettaglio in cui Harry, Ron ed Hermione, svolgendo le pulizie insieme alla signora Weasley presso Grimmauld Place, ritrovano ignari il Medaglione di Serpeverde, oggetto che avrà un ruolo chiave nella storia sia del sesto che del settimo libro.

1.L a rissa con Draco Malfoy
Assente anche la scena del libro nella quale Harry e George Weasley hanno una rissa con Draco Malfoy che comporta la sospensione a tempo indeterminato dalle gare di Quidditch per Harry, George e Fred Weasley.

Harry Potter e il principe mezzosangue

5. Bob Ogden
Nel film vengono omessi diversi ricordi analizzati da Silente e Harry nel libro tramite il Pensatoio, come quello di Bob Ogden.

4. Il passato di Piton
Nella riproduzione cinematografica sono stati omessi dettagli sul passato di Piton, il motivo per cui si sia definito 'il Principe Mezzosangue' e il perché della fiducia in lui riposta sia da Voldemort che da Silente.

3. La richiesta di Silente
Nel film, quando Silente è in punto di morte chiede a Harry di non farsi notare e non intervenire. Nel libro fa nascondere Harry sotto il mantello dell'invisibilità e lo pietrifica.

2. Il funerale di Silente
Il regista ha saltato il funerale di Silente. Per questo non si spiega perché la scuola viene chiusa anticipatamente, decretando il ritorno di tutti gli studenti a casa.

1. I mangiamorte
L’attacco dei Mangiamorte alla Tana non è presente nel libro.

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e 2
5. Il libro
Nel film mancano delle notizie presenti nel romanzo, in particolare quando Harry e Hermione leggono un capitolo del libro di Rita Skeeter 'Vita e Menzogne di Albus Silente'.

4. Lo specchio rotto
Per chi non ha letto il libro è difficile capire i motivi per cui Harry guarda uno specchio rotto. E’ un oggetto simbolico regalatogli da Sirius Black poco prima di morire

3.'Tu-Sai-Chi'
Sia nei romanzi che nei film Harry non ha mai avuto paura di pronunciare il nome di Voldemort. Ma nel settimo film anche Harry non pronuncia più il nome del nemico, finendolo per chiamare 'Tu-Sai-Chi' come tutti gli altri. Questo succede perché all’inizio era stata girata la scena in cui Ron spiega agli amici che il nome di Voldemort è diventato Tabù, scena che poi è stata tagliata.

2. Piton e i ricordi
Nel film, alcuni ricordi di Piton sono stati tolti, accorciati o modificati

1. La morte di Voldemort
Nel film Voldemort muore e si sbriciola perché la sua anima è troppo deteriorata e perché privo di bacchetta. Nel libro invece viene ucciso dal rimbalzo del suo incantesimo, il suo corpo rimane intatto e viene riposto all'interno di una stanza adiacente alla Sala Grande.


Serena Santoli

Skuola | TV
INVALSI 5^ superiore: i consigli dell'esperto

In studio con noi Roberto Ricci, Responsabile Area Prove Invalsi. Con lui capiremo com'è strutturata la prova e le modalità di svolgimento. Sarà un'occasione per toglierti qualsiasi dubbio sui Test INVALSI, potrai infatti inviare la tua domanda e riceverai la risposta in diretta!

25 febbraio 2019 ore 16:30

Segui la diretta