Hai i brufoli? Sei più bravo a scuola: lo dice la Scienza

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
Hai i brufoli? Sei più bravo a scuola: lo dice la Scienza

Hai notato anche tu una certa correlazione tra la quantità di acne dei tuoi compagni di scuola e una loro predilezione ad avere voti alti? Ti sei mai chiesto come mai di queste strane corrispondenze? Stregoneria, congiunzioni astrali o genetica?
Niente di tutto ciò: ad affermarlo è la scienza.



Chi ha più brufoli studia di più


A sostenere che chi ha i segni dell’acne più evidenti ha anche voti più alti è uno studio condotto da due economisti della Emory University e della Ball State University, Hugo Mialon e Erik Nesson.
I due ricercatori hanno osservato i voti di centinaia di studenti tra i 15 e i 19 anni, chiedendogli anche quanti e quanto spesso avessero brufoli.
La ricerca ha quindi evidenziato che i ragazzi maggiormente colpiti da acne hanno la tendenza ad avere voti più alti nei test e negli esami.
Ma come mai?

Acne, sinonimo di insicurezza


Dati in mano, la ricerca dei due economisti ha tratto le seguenti conclusioni, seppur alquanto bizzarre: chi soffre di acne si sentirebbe più insicuro, e sarebbe quindi meno incline ad avere rapporti sociali. Di conseguenza, anziché uscire, riverserebbe il suo tempo libero sui libri, studiando di più e riuscendo a ottenere risultati migliori. Insieme a questa considerazione ne è arrivata anche una seconda: lo stesso discorso vale per lo sport, soprattutto per lo sport di squadra, considerato anche quello come attività sociale e quindi snobbata dai ragazzi con più brufoli.
E voi siete d’accordo?
Skuola | TV
School of Love Digital Tour ft. Durex: scopri come usare in modo corretto il preservativo!

Se hai sempre avuto dubbi su come usare bene il preservativo e perché è tanto importante usarlo, oggi li risolveremo e risponderemo alla tue domande, grazie ai nostri esperti di educazione sessuale.

20 ottobre 2020 ore 16:15

Segui la diretta