Super Bowl, l'evento sportivo più importante in USA visto da vicino

FedericoC02
Di FedericoC02
super bowl

L’evento sportivo più rilevante negli States è senza dubbio il Super Bowl, la finale del campionato di football americano in un weekend dedicato esclusivamente a feste e tifo. Quest’anno (2020), nel Cinquantesimo anniversario della NFL, hanno giocato i 49ers vs Chiefs. Volevo quindi raccontarvi un po’ come è andato il mio Super Bowl da exchange student italiano negli USA.


Il Super Bowl è particolarmente sentito nello Stato in cui ho frequentato la scuola, il Missouri, proprio perché una delle due finaliste era la squadra di Kansas City: i Kansas City Chiefs. Io ho visto la partita con degli amici a casa loro, eravamo circa 10 persone, tutti americani tranne me ed il mio amico exchange student giapponese, Kaito. Quando la partita è iniziata, ovviamente, hanno fatto tutti il tifo per Kansas dato che è la squadra del Missouri.

Una cosa che bisogna assolutamente sapere del Super Bowl è che - a differenza che in Italia, quando in ogni intervallo delle partite importanti dobbiamo sorbirci noiosi 15 minuti di pubblicità - in America la pubblicità durante la finale del campionato è una colonna portante. Infatti ogni brand sfodera le sue pubblicità più accattivanti dato che uno spot pubblicitario durante il Super Bowl costa ben 1M di dollari: numerosissimi attori, o atleti o quelli che oggi si possono definire influencer vengono pagati per partecipare a queste pubblicità. Due nomi piuttosto rilevanti dell'ultima edizioni sono Jayson Tatum, ala dei Boston Celtics, squadra NBA, e Charlie D’Amelio, ragazza 15enne diventata un fenomeno virale nel 2019 grazie all’applicazione TikTok.

Oltre alla pubblicità una parte fondamentale del Super Bowl è quello dell’ “Halftime Show”, ovvero 15 minuti tra i due tempi dove si esibiscono artisti americani piuttosto influenti. Quest’anno è toccato a Shakira e Jennifer Lopez. Dopo l’Halftime Show ricomincia lo spettacolo, nonostante i 49ers (San Francisco) abbiano avuto il pallino del gioco per tutta la partita, Kansas City, grazie ad una rimonta strabiliante, è riuscita a spuntarla e a vincere la partita, e di conseguenza il campionato.

Federico Catani
Questo articolo è stato scritto da Federico, studente e blogger. Se ti piace scrivere e vuoi far parte anche tu del nostro team di blogger, scrivi a blogger@skuola.net o clicca qui
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

29 ottobre 2020 ore 16:15

Segui la diretta