L'era dei social network: preferisci essere o apparire?

SkuolaCLAN
Di SkuolaCLAN


Oggi come oggi, nel 2019, tutti o per lo meno quasi, abbiamo almeno un social network chi più chi meno attivo. Personalmente il mio preferito in assoluto è Instagram, il vostro? Instagram è nato come una piattaforma sulla quale chiunque potesse condividere foto o immagini per lo più artistiche.

Purtroppo o per fortuna, grazie anche all’introduzione delle fatidiche stories dalla durata di 24 h, siamo (me compresa) totalmente ossessionati e dipendenti da questo social, tant’è che non possiamo fare a meno di osservare continuamente questi contenuti, caricati temporaneamente, che di contenuto hanno ben poco, infatti se prima si trattava di osservare o per rimanere in tema “visualizzare” immagini di paesaggi o opere d’arte, possiamo ora dire che sia più che altro “utile”, se così si può definire, per sapere cosa il nostro vicino di casa abbia mangiato a pranzo.


Nata come una piattaforma valida si è trasformata ora in un mezzo per condividere foto di cibo, vacanze da sogno, serate, ma ciò che non concepisco è il motivo per cui sia diventato ora un mezzo per far pubblicità.
Ebbene sì, i fantomatici influencer come possiamo vedere dai nostri canali social, intasano il loro profilo pubblicizzando creme miracolose, drenanti per prepararsi alla prova costume, abiti, calzature e serate in discoteca. Personalmente non credo che sia giusto sfruttare questo social per fini pubblicitari, voi che ne pensate?

Per non parlare poi dei contenuti che gli influencer più popolari ci offrono alberghi a cinque stelle, vacanze da sogno tutto l’anno, shopping nei brand più prestigiosi, facendoci sembrare normale ciò che normale non è. A parer mio, nonostante io li segua molto, gli influencer ci offrono un esempio distorto della realtà, non assolutamente un esempio da emulare, basando la loro immagine sull’apparenza e non condividendo con noi seguaci il loro vero essere. Personalmente sono molto timida, quasi introversa perciò il mio carattere fa sì che io non sia molto attiva sui social network, con questo non intendo dire che io non li utilizzi poiché amo la moda ed essere aggiornata sulle nuove tendenze, ma non sono solita condividere contenuti personali, amo le cose semplici, le relazioni vere, concrete e durature nel tempo, non la”filosofia” dell’apparire che la società moderna prova ad imporci. E tu preferisci essere o apparire?

Ludovica Moscarini


Questo articolo è stato scritto da Ludovica, studentessa
. Se ti piace scrivere e vuoi far parte anche tu del nostro team di blogger, scrivi a blogger@skuola.net o clicca qui
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta