Festa della donna: regaliamo una mimosa

 auguri festa della donna

Oggi, Skuola.net vuole fare gli auguri all’essere più complicato, bello e speciale che esista. Quello per cui sono state scritte centinaia di canzoni e che Dante non poteva fare a meno di paragonare ad un angelo: la donna, sia questa una ragazzina o una tenera e, perché no, rompiscatole vecchietta.

UN GIORNO PER DIRE BASTA ALLE VIOLENZE - Ma perchè la donna viene festeggiata proprio in questo giorno? L'8 marzo 1908 un gruppo di operaie di un industria tessile di New York iniziò a scioperare per le terribili condizioni in cui era costretto a lavorare. La protesta andò avanti per qualche giorno, fino a quando le donne si videro sbarrare tutte le uscite della fabbrica e rimasero vittime di un incendio. Morirono 129 operaie. Molte di loro erano immigrate e, per questo, l’8 Marzo assunse un’importanza mondiale. Ora è il simbolo dei soprusi che la donna, nel corso dei secoli, è stata costretta a subire. Ed è anche la data per ricordare che le violenze verso il genere femminile devono cessare una volta per tutte, siano esse fisiche, siano esse psicologiche e spesso anche mascherate da finiti complimenti.


REGALIAMO UNA MIMOSA A...
- Quindi, mettiamo la modalità “sdolcinati” su on, e facciamo un immenso augurio a tutte le ragazze, ma in particolare vogliamo regalare virtualmente:

Una mimosa a tutte quelle ragazze che ogni giorno decidono di non lasciarsi imbambolare dai finti modelli di donne libere che la televisione e il web ci propongono, decidendo di essere libere per davvero...

Una mimosa a tutte quelle ragazze che non accettano il compromesso e che decidono di mostrarsi e farsi valere per le loro capacità reali...

Una mimosa a tutte quelle ragazze che non accettano di essere trattate male da nessuno, nemmeno dal ragazzo per cui hanno preso una cotta...

Una mimosa a tutte quelle ragazze che lottano per migliorare il pezzettino di mondo che hanno intorno.

Ma la mimosa più grande e più bella, va a tutte le ragazze che seguono e supportano Skuola.net dando il loro grande contributo alla nostra community. A loro, oltre agli auguri, va anche un immenso “grazie”, perché se non ci fossero il nostro sito non sarebbe lo stesso!

E voi maschietti non aspettate l’8 marzo per far sentire speciali le ragazze (amiche, mamme o nonne che siano) che avete accanto!

E tu festeggerai questa ricorrenza? In che modo?

Commenti
Consigliato per te
Anche Skuola ha i suoi Supereroi
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta