Musica moderna


La musica, in tutte le sue forme e secondo i gusti individuali, è un importante mezzo per sfogarsi, per rilassarsi e, soprattutto per gli adolescenti, una ragione di conforto, discussione ed un modo per conoscersi e divertirsi all'interno del gruppo.
All’inizio del novecento tanti compositori sono alla ricerca di nuove forme di espressione, di un nuovo linguaggio musicale che sia capace di dare voce alla condizione dell’uomo contemporaneo. Nascono così nuovi generi musicali.

Colonne sonore


Alla fine dell’Ottocento nasce il cinema. Le prime pellicole sono in bianco e nero e mute, e nelle sale è necessaria la presenza di un pianista che suona dal vivo la colonna sonora. Essa è un commento sonoro alle immagini. Successivamente, le case cinematografiche iniziano a diffondere insieme a ogni pellicola dei suggerimenti musicali, cioè un elenco di musiche di repertorio abbinabili alle scene dei film.

Rock and Roll


Verso la metà degli anni cinquanta, negli Stati Uniti, nasce il rock and rool o rock’n’roll, che significa “dondola e rotola”. È un nuovo genere musicale dai ritmi veloci. Si balla con movimenti scatenati, adatti allo spirito delle nuove generazioni. Questo nuovo genere musicale fa subito presa sul pubblico giovanile del tempo.
Protagonisti di questi nuovi generi musicali sono i gruppi, cantanti solisti si uniscono per formare il complesso. I primi a raggiungere il successo furono sicuramente i Beatles.
Nato a Liverpool nel 1961, il complesso The Beatles è formato da quattro elementi: John voce, (940-80) chitarra ritmica, pianoforte e voce, Paul McCartney (1942) basso, chitarra e voce, autori della maggior parte delle canzoni, George Harrison (943-2001) chitarra e Ringo Starr (1940) batteria. Caratteristiche dei Beatles è la combinazione di elementi rhythm and blue e rock con elementi della musica popolare britannica. Nelle loro canzoni si fondono l'inesauribile vena creativa con un certo gusto per la sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche e di strumenti estranei al mondo della musica pop, sia di tradizione colta classica, come gli archi, sia appartenenti a culture diverse, come il sitar indiano.

Musica elettronica


La musica elettronica è un brano in cui il materiale sonoro è sottoposto a manipolazioni e trasformazioni, che modificano principalmente il timbro.
Hai bisogno di aiuto in Musica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email