Ominide 66 punti

LeadBelly

“Pancia di piombo” era un uomo dotato di un eccezionale presenza fisica (si racconta che fosse il concentrato numero uno della squadra numero uno del campo di lavoro numero uno dello Stato),capace (e costretto) a lavorare anche quattordici ore filate sotto il sole cocente;era un uomo molto impulsivo e violento,e venne mandato in prigione ben tre volte:per aver aggredito una donna,per omicidio,e per tentato omicidio. La terza volta venne graziato solo per l’intervento del governatore del Texas,che rimase conquistato dalla sua personalità dopo averlo ascoltato suonare e cantare.
Leadbelly (il cui vero nome era Huddie Ledbetter e che era nato nel 1888 a Mooringspot,in Luisiana) aveva imparato i blues (e poi i canti di lavoro,i canti degli schiavi,le ballate,gli spirituals) fin da ragazzo,e già allora si esibiva durante piccole festicciole all’aperto,in cambio di tutto l’alcool e di tutte le donne che riusciva a prendersi. Per molti anni accompagnò anche Blind Lemon Jefferson,dal quale imparò un vasto repertorio di canzoni.

Dopo essere uscito definitivamente dal penitenziario (nel 1934), grazie anche all’aiuto dello studioso Alan Lomax,Leadbelly si recò a New York è cominciò a raccontare,a suonare con la chitarra e a cantare -con la sua voce aspra e ruvida,potente e rauca. Morì nel 1949 a New York,di sclerosi:una morte dura e dolorosa tanto quanto lo era stata la vita.

Hai bisogno di aiuto in Musica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità