Ominide 139 punti

Cadmo è il fratello di Europa. Quando quest'ultima venne rapita da Zeus egli andò in sua ricerca assieme ai fratelli Fenice e Cilice.
Egli inizialmente si recò a Delfi per avere un responso dall'oracolo. Quest'ultimo gli suggerì di interrompere la ricerca, poiché sarebbe stato il fondatore di una nuova città. Egli avrebbe dovuto seguire una vacca e fondare una città dove essa si sarebbe fermata.
Di lì a poco Cadmo e i suoi compagni incrociarono una vacca e la seguirono. L'animale si fermò solo al centro della Beozia: qui Cadmo decise di edificare la città. Egli inoltre volle sacrificare la vacca alla dea Atena, ma non fece in tempo, poichè i suoi compagni vennero attaccati da un drago.
Cadmo accorse e riuscì a uccidere il mostro, ma i suoi compagni erano tutti morti. Rimasto da solo, egli decise ugualmente di portare a termine il sacrificio. Per riconoscenza, Atena gli apparve e gli suggerì di seminare i denti del drago. Cadmo lo fece e d'un tratto da ogni dente spuntò un uomo armato (gli Sparti).Cadmo, con furbizia, lanciò dei sassi contro di loro che, credendosi assaliti, si scagliarono l'uno contro l'altro. Ne sopravvissero solo cinque, che aiutarono Cadmo a costruire la "Cadmea", la rocca della nuova città di Tebe.

Cadmo sposò Armonia, figlia di Ares e Afrodite, e al matrimonio fu presente l'intero Olimpo.
I due ebbero quattro figlie: Ino, Agave, Autonoe e Semele.

Hai bisogno di aiuto in Mitologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email