Suggestioni sulla guerra tesina

Tesina di maturità per liceo linguistico sula guerra. Argomenti tesina: Mario Rigoni Stern, "Il sergente nella neve", Karl von Clawsevitz e Hegel, Guerra civile e Garcia Lorca.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 0
  • 01-07-2014
E io lo dico a Skuola.net

Sintesi Suggestioni sulla guerra tesina


Anche io voglio esprimere le mie suggestioni sulla guerra all'interno della mia tesina, suggestioni che hanno accompagnato il mio viaggio in Normandia nelle terre dello sbarco. Ho camminato sulle spiagge di Arromanche,tra le croci bianche del cimitero di Collerville sur Mer,tra i reperti del memoriale di Caen, a Ste-Mere Eglise dove c’è il modello a grandezza naturale del soldato John Steele intrappolato con il suo paracadute sul campanile della chiesa,ho camminato sui resti del Pegasus Bridge, negli enormi bunker delle spiagge di Omaha Utah e Juno beach. Mi sono sentito un soldato,fiero e pronto ad affrontare il nemico, animato dal desiderio di combattere per la mia patria ,felice di essere li nel giorno che ha segnato l’inizio del cambiamento, nel “giorno più lungo”. Lì ho sentito il suono assordante delle bombe,dei fucili che sparavano, degli aerei che sorvolavano il cielo pronti a “vomitare” il loro bottino di morte. Ho sentito la voce dei superiori che con forza segnavano il passo,dei miei compagni che incoraggiavano a proseguire,e le onde del mare che sembravano accompagnare il nostro destino. Ma ho anche visto la morte,il terrore di chi era lì non per sua volontà,che tremava di paura, che giaceva per terra ormai senza più vita,ho visto l’azzurro del mare trasformarsi in rosso sangue,ho visto i miei amici cadere e non rialzarsi più,ho sentito il dolore di una ferita e il dolore della perdita di una vita a me cara.
Ed ho pensato alle madri,ai padri,ai fratelli e alle sorelle,alle mogli ed ai figli che non avrebbero più potuto abbracciare i loro cari,a tutte quelle croci bianche,molte delle quali senza nome,che non avrebbero visto nessuno venire li a piangere,a pregare,a ricordare. La guerra appartiene al nostro essere come modello d’azione,è una costante della natura umana:aprire gli occhi su questa terribile verità non significa rassegnarsi ed accettare che essa domini le azioni degli uomini. Anzi,proprio a partire da questa consapevolezza si può partire e lavorare per la pace. Ma con quale forza e a quale prezzo? Con quella del coraggio che la cultura possiede,anche nei secoli bui,di continuare a “cantare” mentre si resiste alla possibilità di una prossima guerra. La tesina di maturità quindi prende spunto da questo viaggio.

Collegamenti

Suggestione sulla guerra tesina


Italiano - Mario Rigoni Stern "Il sergente nella neve".
Filosofia - Karl von Clawsevitz e Hegel.
Storia - La seconda guerra mondiale.
Inglese - War Poets e George Orwell.
Spagnolo - Guerra civile e Garcia Lorca.
Francese - Luis Aragon.
Biologia - Gli effetti dell'adrenalina.
Arte - Guernica.
Latino - Tacito.
Registrati via email
In evidenza