Progresso di fine Ottocento tesina

Tesina di maturità per Istituto Tecnico Industriale sul progresso. Argomenti tesina: il taylorismo, il fordismo, la Belle Epoque, Verga e il verismo.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 8
  • 07-07-2013
E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Progresso di fine Ottocento tesina

La seguente tesina verte sul progresso di fine Ottocento. Da sempre l'uomo ha fondato la sua esistenza sulla scoperta, sulla conoscenza e sulle abilità attraverso processi evolutivi differenti che stanno alla base del progresso tecnologico. La parola progresso sembra racchiudere in sé forza, potere, infallibilità. E’ fautore di ricchezza e agio. Allo stesso tempo, però, è anche causa della distanza insormontabile che divide i popoli che sono riusciti a cogliere i suoi maggiori frutti da quelli che sono “rimasti indietro”, e proprio questa distanza amplifica il suo potere.
Il progresso fa sentire inviolabili e spinge a raggiungere livelli di evoluzione sempre più elevati: è un progresso inarrestabile che assieme ai benefici, crea anche “numerosi danni”.
Tutto questo ebbe inizio già dagli ultimi decenni dell’Ottocento, in cui cominciò a crearsi la società di massa, una società simile a quella di oggi e di cui ereditiamo i valori e le abitudini. Sempre in quell’epoca ebbe inizio lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo, che ha portato poi alle gravi disuguaglianze di oggi e dei paesi sottosviluppati.
L’inizio del Novecento è caratterizzato dalle nuove teorie sull'organizzazione del lavoro proposte da F. Taylor e le considerazioni sugli eventuali effetti di un errato rapporto uomo-macchina, tale da condurre, a causa di un'inversione dei termini, ad una supremazia della tecnologia sull'uomo.
E’ come se l’umanità si trovasse all’interno di un “vortice” , che spinge a ricercare sempre maggiore lavoro, maggiore energia, maggiore perfezione, maggiori sforzi ed attenzioni, ma diventa sempre più difficile un controllo cosciente e sicuro.
E’ stato analizzato, utilizzando filtri letterari, quale sia stato il rapporto società-progresso tecnologico tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900. Volendo dare particolare attenzione nella tesina al concetto di alienazione (caratteristica della società industrializzata) e di materialismo storico (ovvero studio della storia quale sviluppo tecnico ed economico), per poi passare alla visione verista, testimonianza delle problematiche dello stato italiano, che hanno sconvolto e rinnovato la vita della popolazione meridionale.

Collegamenti
Progresso di fine Ottocento tesina

Storia: La Belle Époque - Taylorismo e Fordismo - il sistema giolittiano.
Italiano: Il Verismo - Giovanni Verga.

Registrati via email
In evidenza