Grande Bellezza - Tesina (2)

Tesina per liceo scientifico basata sul film di Paolo Sorrentino intitolato "La Grande Bellezza", vincitore del premio Oscar. Argomenti tesina: Giorgio de Chirico e le "Muse inquietanti", Anni ruggenti.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 27
  • 21-07-2014
E io lo dico a Skuola.net

Storia dell'Arte: Giorgio de Chirico e le "Muse inquietanti". La celebrazione della grandezza del passato in opposizione alla desolazione del presente accomuna il film alla filosofia della Metafisica rappresentata nelle "Mesu inquietanti".
Geografia generale (scienze): Le pietre preziose, diamanti e corindone. Esse sono simbolo della bellezza e della lussuria.
Storia: Anni ruggenti americani (anni '20). "Il Grande Gatsby" ambientato negli anni '20 in America ha molte somiglianze con "La Grande Bellezza", entrambi i protagonisti organizzano feste e sono amanti della bellezza.
Inglese: Oscar Wild, esteta irlandese per eccellenza. Simile a Jep in quanto amante del bello.
Filosofia: Soren Kierkegaard e la sua filosofia delle scelte. Jep è un esteta e Kerkegaard avrebbe detto che egli non attua scelte ma fa in modo che siano le circostanze a scegliere per lui.
Divina Commedia: Inferno, canto V, i lussuriosi. Jep è un lussurioso e Dante lo avrebbe posto nel secondo girone dell' inferno.
Latino: Decimo Giunio Giovenale criticava la Roma del suo tempo attraverso l' "indignatio" nelle sue satire. Similtemente Paolo Sorrentino mostra la mediocrità italiana del presente con il suo passato glorioso.
Matematica: Quando una funzione è decrescente? Se la storia italiana dovesse essere descritta con una funzione sarebbe decrescente e avrebbe derivata negativa.
Italiano: Luigi Pirandello e la sua opera "uno, nessuno, centomila". Paolo Sorrentino entra in un percorso di formazione interiore proprio quando una bambina (la voce della verità) gli fa notare che in realtà egli è "nessuno" e non il "re dei mondani" come credeva.
Fisica: Forze attrattive. Jep ha un' attrazione verso Roma, verso la decadenza. Tale attrazione lo porta ad una cristallizzazione. Solo al termine del film troverà la forza per andare via da Roma e aprire i propri orizzonti attraverso un articolo sulla nave Concordia al Giglio.

Registrati via email
In evidenza