Film L'onda, tesina

Tesina di maturità per liceo socio-psicopedagogico sul film L'onda. Argomenti tesina: la pedagogia direttiva (Hessen, Makarenko e Gentile), Hannah Arendt e La banalità del Male.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 24
  • 03-07-2014
E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Film L'onda, tesina


Nella tesina di maturità svolta, uno degli argomenti trattati, che più mi ha affascinata è stato il totalitarismo e le diverse tematiche ad esso correlate come l’aggressività, l’influenza dei mass media, il consenso popolare ecc. E’ stato, tuttavia, determinante nella scelta di questa tematica,lo studio, in Metodologia, dell’esperimento di Zimbardo, che ha stimolato il mio interesse per la visione di un film di cui avevo sentito spesso parlare “L’Onda”(titolo originale Die Welle) di Denis Gansel. Questo film ripropone un esperimento realmente avvenuto e messo in atto da un professore americano, Ron Jones, alla Cubberly High School di Palo Alto nel 1967. Nel film, così come anche nell’opera L’effetto Lucifero: cattivi si diventa? di Philip Zimbardo, viene messo in luce come la massa, e quindi anche il singolo individuo, possano essere facilmente influenzati dalla società, che li porta talvolta ad assumere atteggiamenti violenti.
L’ambiente sociale nel quale viviamo e con il quale interagiamo quotidianamente, infatti, è un luogo fatto di regole e di status sociali,ovvero di ruoli sociali che ricopriamo e che determinano il nostro modo di vestire, il nostro linguaggio, i nostri modi di fare. Nel corso della storia e in particolar modo il Novecento e la nascita dei totalitarismi sono una testimonianza concreta di come qualsiasi uomo possa essere influenzato e possa portare avanti comportamenti violenti in nome di un’ideologia e di un ruolo sociale all’interno della società.
Come sostiene la filosofa [ib]Hannah Arendt , il male non è facilmente classificabile, ma banale: non è infatti difficile assumere atteggiamenti aggressivi in determinate circostanze(es:la tortura,come vedremo in 1984 o, nel caso di Eichmann, il suo adempimento al lavoro di burocrate; Infatti egli non si riteneva colpevole dei crimini a lui attribuiti,in quanto si limitava ad assolvere i suoi compiti).
In questa tesina, quindi,iniziando dall’analisi del film L’Onda affronterò diverse tematiche partendo da alcuni interrogativi che gli stessi protagonisti si pongono all’inizio della pellicola: «Come si è sviluppato il consenso al nazismo? Cosa spinge la massa ad aderire a qualsiasi forma dittatoriale?E’ possibile quindi, che un’ideologia possa portare a compiere azioni violente e terribili?Come è possibile che avvenga tutto ciò?»

Collegamenti

L'onda, tesina


Pedagogia: La pedagogia direttiva (hessen,Makarenko e Gentile).
Metodologia : L'aggressività e l'esperimento di Zimbardo.
Filosofia: Hannah Arendt - La banalità del Male.
Inglese: 1984.
Storia: Ideologia e consenso nelle dittature del Novecento.
Italiano: Primavera Hitleriana (Eugenio Montale).
Registrati via email
In evidenza