Divertimento e spettacolo fra 800 e 900, tesina

Tesina di maturità per istituto tecnico commerciale sui vari tipi di divertimento e spettacolo tra il XIX E XX secolo. Argomenti tesina: il teatro Pirandelliano e Sei personaggi in cerca d'autore, le feste.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 0
  • 09-07-2014
E io lo dico a Skuola.net

Sintesi Divertimento e spettacolo fra 800 e 900, tesina


Il divertimento e lo spettacolo possono essere considerati un aspetto secondario delle società, superficiale e privo di riflessioni. Essi sono il riflesso e una conseguenza del pensiero politico, dei comportamenti sociali di una comunità in un determinato periodo. Nel periodo compreso fra il 1800 e il 1900, la società è colpita da una serie di avvenimenti storici che ne determinano una sostanziale evoluzione: la società della metà del XIX secolo è totalmente diversa da quella del XX secolo.
Nel 1800 si è assistito alle rivoluzioni industriali, ai moti rivoluzionari, alla distruzione di monarchie che hanno portato all’affermazione di una nuova classe sociale, la borghesia.
La nobiltà andava via via scomparendo, rimaneva soltanto l’alta borghesia che poteva permettersi gli stessi lussi, per esempio i balli.
Non è giusto neanche affermare che: “Il divertimento è per ricchi”, poiché sempre in questo secolo sono nati i cabaret, destinati a classi meno abbienti; sempre per queste classi sociali, ma anche per le altre, c’era la possibilità di assistere a proiezioni cinematografiche e rappresentazioni teatrali: forme d’arte a basso costo ma ad alto livello di apprendimento, in particolare il cinema veniva usato dai Governi per trasmettere messaggi e ideali politici.
Nel corso del 1900 si attraversò un periodo di crescita economica, partita dall’America, dove si sviluppano nuove tendenze musicali e si innesca la tendenza a spendere tutto ciò che si riusciva a guadagnare dando immense feste, destinate a tutti.
1914 inizia la Prima Guerra Mondiale, la popolazione maschile è chiamata alle armi, le Nazioni vengono totalmente impoverite, perché devono sostenere ingenti spese per la guerra, molti Stati non erano preparati e si impoveriscono al punto che, al termine, sono costretti ad indebitarsi con gli USA.
Nel periodo immediatamente successivo, la crisi portò ad una tendenza della popolazione di diversi Stati a credere nei regimi totalitari invece che nella democrazia. Questo è dovuto anche al fatto che i dittatori hanno usato il “divertimento” come mezzo per raggiungere il consenso.
In conclusione della mia tesina di maturità, il divertimento e lo spettacolo non sono da associare ad una “perdita di tempo” o né motivo banale di passatempo, è invece condizionato dalla storia e dalla società e possono diventare prodotti culturali anche di alto livello, se usati nel migliore dei modi.

Collegamenti

Divertimento e spettacolo fra 800 e 900, tesina


Italiano - Il teatro Pirandelliano e Sei personaggi in cerca d'autore.
Storia - Il cinema nei regimi fascista e nazista.
Storia dell'arte - Il cabaret attraverso i manifesti di Henri de Toulouse Lautrec.
Francese - I balli dell'ottocento nelle novelle di Madame Bovary e la Femme Cachée.
Inglese - Le feste e il Grande Gatsby.
Registrati via email
In evidenza