Esame orale Maturità: scopri come sta andando in 7 mosse

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di come passare la maturità cercando di capire in 7 mosse l'andamento del colloquio orale

Esistono 7 segnali che fanno capire come sta andando il tuo colloquio orale di Maturità 2018. E da questi puoi capire se stare tranquillo o cercare di rimediare qualora stessi andando male. Ecco perchè è importante conoscerli e riconoscerli con una sola occhiata ai commissari esterni 2018 e interni. Inutile dire che è meglio, in ogni caso, non ritrovarsi a dover recuperare la situazione in calcio d'angolo il giorno dell'orale, ma arrivare davvero preparati per non farsi cogliere in fallo. Vediamo come capire in 7 mosse l'andamento del colloquio orale di Maturità.

7. La stretta di mano a "pesce"


foto di stretta di mano

Se alla fine del tuo colloquio orale vai a stringere la mano dei prof, ma non ricevi strette forti e decise è il caso di preoccuparsi. Soprattutto se quando li hai salutati prima di sederti e sostenere il colloquio, le strette erano decise. Stai ricevendo la stretta di mano del "pesce freddo" probabilmente perché il tuo orale non ha entusiasmato la commissione dell'esame di Maturità. E ormai, arrivati a questo punto, puoi fare ben poco per recuperare se non restare comunque sorridente e sicuro di te.

6. I prof ti interrompono spesso


foto di prof che interrompono

Non riesci a finire una frase che i prof ti interrompono con un'altra domanda. Probabilmente l'argomento che hai scelto per la tua tesina non ha fatto breccia nei cuori e nelle menti dei commissari. Non chiedere altro tempo per concludere il tuo discorso se sei stato interrotto, ma mostrati sorridente e rispondi alla domanda successiva del prof.

5. Il colloquio non scorre


foto di il colloquio non scorre

Se ti interrompi spesso e i prof restano fissi a guardarti come se dovessi ancora concludere facendo scendere il silenzio diverse volte sul tuo colloquio di Maturità, allora vuol dire che non sta andando bene. Probabilmente l'argomento scelto da te non ha generato l'interesse sperato e i prof si distraggono troppo. Cerca di mantenere la calma senza andare nel pallone e rispondi alle domande che ti faranno i prof senza batter ciglio, come se tutto stesse andando alla grande.

4. I prof non sorridono. Mai.


foto di non sorridere

Forse è solo un tratto distintivo della loro personalità, ma se prima di iniziare il tuo orale li hai sentiti ridere mentre ora sembrano pezzi di ghiaccio, potrebbe essere il segnale che qualcosa non sta andando per il verso giusto. Puoi tentare di scaldare la situazione con un paio di battute o di collegamenti brillanti, ma attenzione a non peggiorare ulteriormente la situazione.


3. Il corpo dice no


foto di il corpo dice no

Quello che non dice la bocca lo esprime il corpo. E se il prof non ti dice espressamente che stai andando male, puoi capirlo dai suoi movimenti, se incrocia le braccia, si allontana da te o guarda spesso fuori dalla porta. Prova ad attirare il suo interesse e quello di tutta la tua commissione di Maturità: fatti avanti con il busto, gesticola o poggia i gomiti sulla cattedra.

2. Il prof ti fa muro


foto di il prof fa muro

Se la commissione di Maturità appare visibilmente scocciata, sappi che non stai andando per niente bene. Se succede è normale perdere la pazienza e magari anche intavolare una discussione con i prof: non farlo. Mai. Mantieni la calma e continua il tuo colloquio rispondendo alle domande dei commissari, esterni o interni che siano, come se niente fosse.

1. Il prof non mantiene il contatto visivo


foto di prof non mantiene contatto visivo

Guardare negli occhi la persona con cui si sta parlando non è solo segno di educazione, ma anche di interesse. E se i prof ai quali stai esponendo la tua tesina di Maturità non lo fanno, vuol dire che il focus del tuo lavoro non li ha presi. E anche se vorresti tanto urlare: "Hey, io sono qui!", trattieniti e cerca un modo per ristabilire il contatto visivo.

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
Maturità 2018: le migliori tesine su Il Piccolo Principe
Skuola | TV
Contraccezione: sfatiamo i falsi miti!

Nella prossima puntata della Skuola Tv una psicosessuologa e una ginecologa ti aiuteranno a fare chiarezza sui diversi tipi di contraccettivi e su come bisogna usarli!

14 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta