Materie maturità 2018: istituto tecnico grafica e comunicazione

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino

grafica e comunicazione

Mancano ormai pochi giorni e il Miur renderà note le materie della seconda prova della maturità 2018. Si tratta di un momento molto atteso dagli studenti frequentanti l'ultimo anno delle superiori. In base a cosa il Ministero dell’Istruzione sceglie le Materie Seconda Prova Maturità 2018? Lo fa, semplicemente, individuandole in quello che è l’elenco delle discipline che caratterizzano il singolo indirizzo di studi.

Materie Seconda Prova Maturità 2018: istituto tecnico grafica e comunicazione

Quale materia, dunque, dovranno affrontare i maturandi dell'Istituto Tecnico Grafica e Comunicazione alla maturità nella seconda prova in programma il 21 giugno 2018?
Sarà uno scritto che si baserà su una delle materie caratterizzanti l'indirizzo di studi. Per l'indirizzo di base una tra progettazione multimediale, tecnologia dei processi di produzione e laboratori tecnici. L'istituto tecnico in Grafica e Comunicazione presenta anche un'articolazione, l'opzione Tecnologie Cartarie, per cui le materie della seconda prova saranno ben diverse dal corso generale. Per l'opzione tecnologie cartarie, infatti, sarà scelta una tra tecnologie dei processi di produzione e laboratorio, impianti di cartiera e disegno o laboratori tecnici.

Maturità 2018, le modalità di svolgimento della seconda prova

Le modalità di svolgimento della seconda prova della maturità terranno conto della dimensione tecnico-pratica e laboratoriale di questo indirizzo.

Maturità 2018: istituto tecnico grafica e comunicazione

Per svolgere la seconda prova maturità 2018 dell'indirizzo Grafica e Comunicazione (quello di base) si avrà a disposizione 8 ore, salvo diverse indicazioni date il giorno dell'esame.
La prova sarà divisa in due parti. Nella prima parte, il candidato dovrà progettare e realizzare una grafica di comunicazione pubblicitaria, in base ai dati forniti nella traccia. Nella seconda parte, invece, bisognerà rispondere a due dei quesiti proposti. Si possono utilizzare strumenti come computer o stampante e, se sono disponibili, programmi utili per il fotoritocco. Attenzione, però: non è consentito l'accesso alla rete internet.

Maturità 2018: opzione tecnologie cartarie

Invece la seconda prova maturità 2018 per quanto riguarda l'opzione tecnologie cartarie preveda da una parte un tema classico, mentre nella seconda parte bisognerà rispondere a 2 dei 4 quesiti proposti. La prova ha una durata massima di 6 ore ed è possibile utilizzare il manuale del perito tecnico.
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta