I veri disperati per le materie maturità 2017? Linguistico e quarta scientifico

Una valle di lacrime per i ragazzi del linguistico. I commenti sono impietosi: la scelta di Fisica come materia affidata ai commissari esterni sta facendo disperare senza pietà i ragazzi che quest'anno dovranno superare la maturità.
Chi si sta strappando i capelli insieme ai ragazzi del linguistico, dopo l'annuncio del Miur? Di sicuro non i maturandi scientifici, per i quali si è dissolto il fantasma di Fisica come materia di seconda prova. Ma ciò che rende felici loro, sta letteralmente distruggendo i ragazzi delle quarte, che dovranno affrontare il prossimo anno una maturità completamente nuova: dal 2018 infatti sparirà la terza prova e ci saranno grossi cambiamenti anche per il colloquio orale, tra le altre cose. La seconda prova, così come lo scritto di Italiano e l'orale, varrà 20 punti. Ma visto che quest'anno è uscita matematica, si alzano le probabilità che Fisica tocchi proprio alla Maturità 2018.

Le materie esterne al linguistico


Il problema dei ragazzi del linguistico, invece, non riguarda la seconda prova. Di nuovo Lingua Straniera 1 allo scritto, come lo scorso anno. Il dramma riguarda invece le materie esterne: Italiano, Lingua Straniera 2 ma, soprattutto, Fisica. Per alcuni questa è una scelta decisamente sadica da parte del Miur: "Io vado a buttarmi da un ponte" - scrive un maturando su Twitter - "Facciamo 2 ore alla settimana di Fisica, ma cosa vogliono?" - fa eco un altro. "Ma poi ci date il diploma scientifico?" ironizza un altro studente.

Paura tra le quarte dello scientifico


Ecco l'altra categoria di disperati di oggi. Le quarte dello scientifico, diciamoci la verità, la stavano tirando ai poveri maturandi 2017 in modo che - per la legge dell'alternanza - il prossimo anno sarebbero diminuite le probabilità che uscisse Fisica in seconda prova. Adesso invece le possibilità si moltiplicano. Un vero e proprio salto del buio per i poveri maturandi del 2018, che oltre ad avere le idee confuse a causa delle novità che li aspettano, potrebbero ritrovarsi anche una traccia di Fisica nel secondo scritto. Uno scritto, a detta dello stesso ministro, che avrà un carattere multidisciplinare. Insomma, cari ragazzi di quarta... avete tutto il nostro appoggio e la nostra comprensione. Un consiglio? Cominciate a prendere ripetizioni di Fisica!

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Anoressia e bulimia: segnali e rimedi

Grazie all'aiuto della psicoterapeuta Maura Manca, cercheremo di capire quando c'è il rischio di ammalarsi di anoressia e bulimia e come riconoscerne i segnali. Non perdere la prossima puntata!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta