Maturità: le clamorose sfighe che possono capitare ai maturandi 2018

Feffo_
Di Feffo_

La maturità è la peggior paura di ogni studente liceale, un vero incubo per i ragazzi di quinta. Ne sentiamo parlare ovunque tra scuola, casa, amici e parenti. Diciamo che ce ne parlano tutti, sempre, quasi si fossero messi d'accordo per aumentare la nostra (già bella invadente) ansia. Per quante tisane e camomille possiamo farci, sappiamo benissimo che il quinto non sarà mai un anno tranquillo. Ma non finisce qui, perché le cose potrebbero andare ancora peggio se dovesse capitare una di queste sfighe assurde. "Mettiamo il dito nella piaga" e vediamo quali sono.

6. Essere friendzonati la notte prima degli esami

La tipa con cui durante l'anno ci avete provato costantemente e state "lavorando" da tempo, la sera prima dell'esame vi si avvicina dicendovi "TI AMO DI BENE" o "TI VEDO SOLO COME UN AMICO". Da li capirete sicuramente di essere entrati in uno "status" del cavolo da cui, una volta entrati, non ne uscirete più. Quindi oltre a dovervi trovare in ansia per l'esame sarete depressi e demotivati.

5. L'ansia che vi perseguita da oltreoceano

Abbiamo tutti un parente che nella nostra vita non abbiamo mai visto e conosciuto. Quello zio che si è trasferito all'estero e che da quel momento non si è fatto più vivo. Non si sa né come né il perché, ma statene certi: il primo giorno di scuola del quinto vostra madre vi passerà zio Antonio dagli emirati arabi, che giustamente vi chiederà se avete paura dell'esame e vi spiegherà quanto sia terrificante. Non basterà l'ansia propria ma anche lo zio dall'altra parte del mondo ne aggiungerà.

4. Il commissario esterno è il tipo che avete messo sotto con il motorino

La sfiga delle sfighe è quella di ritrovarsi il giorno dell'esame quel commissario esterno già visto. Un volto familiare. Passerà qualche minuto prima che lo riconosciate e poi vi ricordate che era quello ******* che vi ha tagliato la strada due mesi prima mentre eravate in motorino, e che tra una cosa e l'altra ve le siete dette di tutti i colori. Una volta seduto anziché, esporre la tua tesina, dovrai ricominciare la discussione su chi aveva ragione.

3. Seconda prova sulla materia odiata

Abbiamo tutti la materia che non sopportiamo, quella in cui il voto più alto dell'anno è stato 1.5. Bene statene certi, rilassatevi e non pensiate che avrete vita semplice perché quella sarà la materia della vostra seconda prova. Perché la nostra vita durante l'esame non sarà sicuramente facile e per questo non potremo mai rilassarci. E soprattutto non lo è per quelli dello Scientifico. Fisica vi dice niente?

2. Bufera e uragano durante i 100 giorni

La nostra unica ancora di salvezza, l'unica gioia di questo quinto anno. I cento giorni, una bella scampagnata con tutta la classe con una sola parola d'ordine: divertimento. Ebbene, anche qui tutto potrebbe avere un ripiego poco gradevole e rischieremo di restare a casa a ripassare Leopardi. Immaginate la scena: tutti gasati per questo Mega-festone che dopo innumerevoli problemi ha messo d'accordo tutti: ma ecco che durante la "gita" fuori porta appariranno sopra di voi nuvoloni grigi pieni di tristezza. 100 giorni is the new Pasquetta, dentro casa al coperto a causa del diluvio universale!

1. Traccia sull'autore mai visto e conosciuto (probabilmente proveniente da Marte)

Come lo scorso anno uscì il poeta Giorgio Caproni (ma chi è Caproni???) quest'anno non si può stare tranquilli sul fattore "prima prova", perché sappiamo benissimo che chi sceglie le tracce è sempre pronto a metterci in difficoltà. Ma d'altronde che vita sarebbe se fosse tutto semplice? Dimostriamo che siamo pronti ad affrontare questa prima prova, anche senza sapere nulla. E ci diplomeremo in "arrampicata sugli specchi".

Federico Di Giulio

Commenti
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta