Video appunto: Prismi, alcuni tipi di poliedri
I prismi

Il prisma è un tipo di poliedro costituito da due poligoni congruenti, posti su due piani paralleli e con tutti i lati corrispondenti paralleli e da tanti parallelogrammi quanti sono i lati di ciascuno dei due poligoni. I due poligoni su piani opposti si chiamano basi, i parallelogrammi tra i due piani, invece, facce laterali.
Gli spigoli sono di base o laterali. La distanza tra le due basi si chiama altezza del prisma.
Quando gli spigoli laterali sono obliqui rispetto alle basi, il prisma si chiama obliquo.
Un prisma, invece, è retto se gli spigoli laterali sono perpendicolari alla base. Se il prisma è retto e ha come basi due poligoni regolari, anche il prisma si chiama regolare.
C'è una formula che permette di calcolare la superficie totale e laterale del prisma, ma prima è consigliabile sviluppare tutta la sua superficie su un piano. Per calcolare l'area della superficie laterale del prisma RETTO si moltiplica il perimetro di base per l'altezza (A = 2p × h). Il perimetro si calcola dividendo l'area per l'altezza; l'altezza si ottiene dividendo l'area per il perimetro.
La superficie totale si ottiene sommando alla superficie laterale la superficie delle due basi. Queste, essendo congruenti, si possono indicare dicendo semplicemente 2 × A (della base), quindi considerarlo due volte.