Genius 41984 punti

Che cosa vuol dire misurare



II raccontino della lite fra Monsieur Denis e Monsieur Durand è un classico esempio che ci fa capire l'importanza dell'utilizzo della misura in geometria.
Usare i numeri in geometria è dunque possibile e molto utile.
Questo avviene quando ci proponiamo di misurare le grandezze geometriche (ad esempio: un segmento o un angolo).

Definizione = misurare significa confrontare una grandezza con una grandezza campione, che assume il nome di unità di misura.

Nel misurare entrano quindi in gioco tre fattori:
a. la grandezza da misurare;
b. l'unità di misura;
c. il valore della misura.

Per chiarire facciamo un esempio. Supponiamo di dover misurare il segmento rappresentato in figura .

Scegliamo come unità di misura il centimetro del righello.
Confrontiamo il centimetro con il segmento: scopriamo che il centimetro "sta" 11 volte nel segmento. Concludiamo che il valore della misura è 11 (centimetri).
Se per misurare lo stesso segmento avessimo utilizzato come unità di misura il quadretto, avremmo concluso che il valore della misura è di 22 (quadretti). Il valore della misura, quindi, dipende dall'unità di misura che si sceglie.

Esercizio


Quali di queste entità si possono misurare? Segnale con una x:
a. l'intelligenza di una persona;
b. il peso del libro di italiano x
c. il tempo impiegato per studiare la poesia; x
d. la bellezza della natura;
e. la tristezza di una vedova;
f. la temperatura della tua cameretta; x
g. la velocità di un treno; x
h. la simpatia di un'amica.
Hai bisogno di aiuto in Geometria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email