S4161 di S4161
Ominide 1103 punti

Capitolo II

La sera stessa dell'incontro con i bravi, Don Abbondio non riesce a dormire e si gira e rigira nel suo letto pensando a quanto sarebbe accaduto e, soprattutto, quando e quali scuse da sfruttare. La mattina seguente un ragazzo, Renzo, vestito in modo elegante, giunge da Don Abbondio assicurandosi che il matrimonio si sarebbe tenuto a breve. Il curato, ignaro, cerca di convincere il ragazzo che non è possibile per cause a cui non può far riferimento. Renzo si infuria con l'uomo e va via. Tornando a casa dalla sua sposa, Renzo incontra Perpetua e decide di approfittarne per scoprire cosa stesse accadendo. La donna, ingenuamente, gli rivela quanto accaduto e quindi dell'intromissione dei più potenti, senza però far nomi. Renzo ritorna da Don Abbondio ancor più adirato e lo minaccia. Il vecchio uomo, pertanto, si sente obbligato a dirgli la verità parlandogli delle intenzioni di Don Rodrigo e dei suoi bravi. Renzo corre via e Don Abbondio cerca invano di fermarlo. Quando Perpetua ritorna a casa le aspetta una lunga discussione con Don Abbondio infuriato, mentre Renzo si dirige dalla sua amata Lucia. Arrivato a casa, chiama in disparte una delle fanciulle presenti per aiutare Lucia e prepararla alla cerimonia, Bettina, a cui dice di chiamare da parte sua Lucia. Renzo annuncia a Lucia la spiacevole notizia che il matrimonio non sarà celebrato il giorno stesso e le racconta ciò di cui era a conoscenza. La donna, d'altra parte, conosceva già il potente uomo di cui si parlava e anche il perché delle sue recenti azioni. Si reca dalle ragazze al piano di sopra che la aspettavano per gli ultimi ritocchi e dice a tutte che il matrimonio è rimandato per una temporanea malattia del parroco. Molte delle ragazze si recano alla chiesa del parroco per verificare e incontrano Perpetua che conferma loro la notizia.

Hai bisogno di aiuto in Riassunti Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email