Ominide 1320 punti
Capitolo Dodicesimo - Promessi Sposi - Riassunto
Da due anni i raccolti erano scarsi per la cattiva stagione e per le conseguenze della guerre per la successione di Mantova e del Monferrato; perciò la carestia si fece subito sentire e con essa il rincaro dei prezzi. Il popolo credette che ciò accadesse per l'ingordigia dei fornai che nascondevano il grano per aumentare il prezzo e cominciò a chiedere provvedimenti perché il grano venisse fuori. Lontano da Milano il governatore Don Gonzalo Fernandez de Cordoba, faceva le sue veci Antonio Ferrer, il quale per ingraziarsi il popolo, abbassò il prezzo del pane; ma la gioia fu breve, perché una commissione nominata dal governatore dovette decidere di nuovo il rincaro. Allora il popolo infuriato, tumultò per le strade, gridando contro gli affamatori. Proprio il giorno in cui Renzo arrivò a Milano, la folla eccitata, vedendo un garzone con le gerle piene di pane, gli si buttò addosso e questo fu l'inizio dell'assalto ai forni. Il primo ad essere preso di mira era il Forno delle grucce. I padroni, dopo aver chiuso le porte, mandarono a chiedere aiuto al capitano di giustizia. Questi, giunto con una scorta di alabardieri, cercò di calmare con le buone la folla, ma si prese una sassata in fronte. La porta venne sfondata e, mentre nessuno tentava di resistere alla moltitudine scatenata, si vuotò il forno della farina, del pane, dei denari, tra spinte, urli e un bianco polverio che annebbiava tutto. Anche ad altri forni si tentò l'assalto, ma gli alabardieri riuscirono a far fronte agli assalitori non troppo numerosi. Renzo, arrivato davanti al Forno delle grucce proprio durante l'assalto, si allontanò, pensando: "se conciano così tutti i forni, dove vogliono fare il pane? nei pozzi?". Egli si diresse verso piazza del Duomo dove, in un grande falò, stavano bruciando i mobili del forno saccheggiato. Finito quello spettacolo, la folla si diresse tumultuando verso la casa del Vicario, considerato la causa prima di ogni male. Renzo, invece di tornare in convento, spinto dalla curiosità, seguì gli scalmanati che dicevano di voler "far giustizia".
Hai bisogno di aiuto in Riassunti Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove