Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti


Introduzione ai Promessi Sposi


I promessi sposi sono un romanzo storico perché:
1. sono presenti personaggi storici, realmente esistiti
2. sono presenti fatti e vicende storiche realmente accadute
3. è un manoscritto

Promessi Sposi: personaggi reali e inventati


1. Nel romanzo sono presenti personaggi storici

a. la monaca di monza (si chiamava Virginia Maria) nel romanzo invece si chiama Geltrude.

b. L’innominato (si chiamava Bernardino Visconti conosciuto anche come il conte del sagrato, era di nobile famiglia e aveva ucciso un uomo per il gusto di ucciderlo
c. il cardinale Federigo Borromeo era anche lui di nobile famiglia.

2) le vicende storiche

a. dominazione spagnola nel ducato di Milano
b. carestia
c. assalto ai forni dell’11 novembre 1628
d.introduzione ai Promessi Sposi guerra franco-spagnola per la conquista del ducato di Mantova e di Casale Monferrato
e. calata dei lanzichenecchi
d. epidemia della peste 1629-1631

I Personaggi seppur storici vivono vicende inventate e i personaggi inventati vivono vicende storiche. I promessi sposi sono un romanzo storico di 38 capitoli. Dal capitolo 1 all’ 8 c’è la prima macrosequenza, perché i fatti narrati in questi capitoli si svolgono tutti nello stesso luogo. Unità di luogo i luoghi sono presentati dal Manzoni in sequenze descrittive:
1. apertura del primo capitolo → ha la funzione geografica
2. apertura del quarto capitolo → ha la funzione economica
3. conclusione dell’ottavo capitolo → ha la funzione emotiva-sentimentale
Hai bisogno di aiuto in Riassunto Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email