Tutor 47605 punti
Recensioni di libri
Recensioni di libri scritti da voi

Sophie sui tetti di Parigi di Katherine Rundell


• Sophie sui tetti di Parigi è un libro rientrante nel genere di romanzi dedicati ai ragazzi. Nel 2014 con questo libro l’autrice Katherine Rundell ha vinto il celebre premio Waterstones children’s book prize e il Prix Sorcière l’anno seguente per quanto concerne precisamente la categoria Romans Junior.


Trama di Sophie sui tetti di Parigi


• La storia inizia con Charles, uno studioso, che nel momento del naufragio della Queen Mary, vi si trova a bordo. L’uomo riesce a salvarsi salendo a bordo di una scialuppa di salvataggio e riesce a trarre in salvo anche una bambina che si trova dentro una custodia di violoncello tra gli spartiti musicali contenuti al suo interno. Essendo controllato anche dall’Ente Nazionale dell’assistenza all’infanzia, Charles decide di occuparsi dell’educazione della bambina. La bambina si chiama Sophie e cresce libera, indipendente amando i libri. Miss Elliot, la quale è incaricata dall’Ente Nazionale dell’assistenza all’infanzia di controllare che Sophie venga educata bene, nota però che la ragazza è “selvaggia” e poco incline all’uso delle buone maniere, pertanto crede sia opportuno intervenire nella sua educazione.

Sophie va in orfanotrofio ed evoluzione degli eventi


• A questo punto Sophie viene trasferita in orfanotrofio e totta dalla tutela di Charles. Di una cosa Sophie è sicura però: sua madre è ancora viva e ricorda benissimo la musica che lei suonava con il suo violoncello così come ricorda anche i pantaloni sbiaditi che la donna indossava prima del naufragio. La custodia del violoncello in cui lei si trovava ce l’ha ancora Charles e pensa che sarebbe opportuno averla con sé, in quanto possiede una targhetta che potrebbe essere l’unico indizio per trovare la madre. A questo punto inizia la fuga di Charles e della fanciulla che si recano a Parigi presso il negozio in cui è stato venduto il violoncello; il proprietario del negozio si ricorda infatti chi ha acquistato proprio quel violoncello.



In seguito Charles si reca presso la polizia per poter sapere i nomi dei passeggeri che con lui avevano viaggiato nel transatlantico naufragato. In questo caso viene anche scoperto un fatto molto grave: le navi vecchie - come quella in cui viaggiò sia lui sia Sophie - vengono fatte passare per nuove mettendo a repentaglio la vita di tantissime persone, in quanto in caso di naufragio e di morti di passeggeri le compagnie navali si sarebbero prese il premio dell’assicurazione. Le informazioni circa il transatlantico in cui viaggiavano la giovane e lo studioso per esempio si trovano in un archivio nascosto al piano superiore della stazione di polizia.

Un giorno accade un fatto strano: si introduce scavalcando la finestra della camera d’albergo di Sophie, un giovane orfano di nome Matteo che trascorre la sua vita tra i tetti di Parigi, cercando di sfuggire a chi lo vuole rinchiudere in un orfanotrofio. Conoscendo il ragazzo, la giovane scopre tutti i segreti che si celano attorno alla vita sui tetti, riuscendo perfino a trovare alla fine sua madre mediante la musica, protagonista di questo romanzo per ragazzi.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email