Tutor 35567 punti

recensione de Ascolta il mio cuore di Bianca Pitzorno

Prisca, Elisa e Rosalba, tre bambine di nove anni, si stavano godendo gli ultimi giorni di vacanza, ma allo stesso tempo erano preoccupate e curiose di scoprire quale sarebbe stata la nuova maestra.
Il primo giorno di scuola arrivò in fretta e nel giro di qualche settimana scoprirono subito che la signora Sforza era una persona antipatica come alcune delle loro compagne, ma la cosa peggiore è che non sopportava che nella sua classe ci fossero alunne povere, ossia Adelaide e Iolanda, le quali andavano sempre a scuola mal vestite e con i capelli sporchi, per questo fece di tutto per cacciarle dalla classe.
Il primo giorno non le accettò in classe solamente perché non avevano il fiocco bianco e quando tornarono per ogni sciocchezza prendeva la bacchetta e gliela batteva sulle mani. Nel frattempo si stava avvicinando il Natale e una mattina Sveva, poiché disprezzava Adelaide e Iolanda, disse a Prisca di non proteggerle perché loro non erano degne di far parte della classe e così per vendicarsi Prisca, Elisa e Rosalba elaborarono un piano comprando i regali che Sveva desiderava tanto e dandoli ad Adelaide e a Iolanda. Consegnati i pacchi davanti a tutta la classe, loro rimasero contentissime, ma Sveva si accorse che quelli erano i suoi regali, per questo si diresse verso Iolanda e così iniziarono a litigare, fino a quando intervenne il bidello che calmò gli animi. La signora Sforza, anziché prendersela con Sveva, decise di punire Iolanda.

Da quel preciso istante Prisca, considerando che suo zio le disse in passato che sarebbe andato dal preside qualora fosse stata trattata male dagli insegnanti, si impegnò tantissimo con l'obiettivo di farsi trattare male dalla signora Sforza, senza però ottenere il risultato tanto sperato. Alla fine dell'anno scolastico però Prisca riuscì nel suo intento, facendo imbestialire la propria insegnante che giunse nei suoi confronti alle maniere forti.

A cura di Francesco.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove