Ominide 53 punti

Riassunto de "La fattoria degli animali"

La fattoria degli animali di George Orwell

Autore: George Orwell

Titolo: La fattoria degli animali

Genere: Romanzo

Argomento principale: In una fattoria gli animali si ribellano perché non vogliono essere più sottomessi dall’uomo. Dopo aver cacciato il padrone, i maiali iniziano a comandare, essendo gli animali più intelligenti. Imparano a leggere e a scrivere come gli umani. Così guidano gli animali a loro piacimento e ne fanno quello che vogliono.

Epoca e luoghi: metà 1900, fattorie inglesi (Regno Unito).

Trama La fattoria degli animali: Gli animali si stufano di essere sotto il controllo degli umani, così quando il Vecchio Maggiore (maiale anziano a cui tutti danno ascolto) racconta il sogno di libertà, gli animali si ribellano sotto la guida di maiali. I due personaggi principali sono Palla di neve e Napoleon. Loro cercano di prendere tutto il potere nelle loro mani. Questi imparano a leggere e a scrivere e poi insegnano l'alfabeto anche agli altri componenti della fattoria.

Napoleon caccia via Palla di neve e diventa il possessore della Fattoria degli Animali. Si circonda di guardie del corpo ( i cani) e modifica i sette comandamenti scritti sul muro a suo piacimento. Infine modifica il motto della fattoria in " tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri".
Infine il racconto si conclude con le trattative tra i maiali che ormai si comportavano come uomini e i proprietari delle fattorie vicine.

Personaggi de La fattoria degli animali:

-Palla Di Neve: maiale che prende il controllo della fattoria, ma poi viene cacciato via da Napoleon.
-Napoleon: maiale prepotente che sottomette gli animali della fattoria. Alla fine della storia inizierà a parlare e a comportarsi come un umano. Viene chiamato "capo" da Clarinetto.
-Gondrano e Berta: due cavalli, il primo sostenitore di Napoleon ( anche se alla fine verrà tradito e mandato al macello) e grande lavoratore; la seconda capisce quello che succede nella fattoria e che Napoleon è malvagio e vuole solo appropriarsi del potere.
-Benjamin: l’animale più vecchio. Asino che, come Berta, capisce tutto quello che sta succedendo nella fattoria, ma non fa niente per risolvere la situazione.

-Clarinetto: maiale e fedele servitore di Napoleon. Sarà lui che verrà usato per parlare agli animali al posto del "capo".

Giudizio personale: il mio giudizio personale è buono, perché il libro La fattoria degli animali è coinvolgente. Ci sarebbero delle parti che andrebbero scritte in modo più chiaro e preciso ma nell’insieme è di facile comprensione. Non ti annoia perché non è eccessivamente lungo.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove